Pineto, Italia Viva: “Ecco chi sono i nuovi alleati di Verrocchio…..” (che replicano)

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 26 Luglio 2021 @ 18:10

Pineto. Un post pubblicato su una pagina Facebook di politica pinetese ha scatenato la furia di Italia Viva.

“Il linguaggio pulito della nuova politica”, commentano i renziani. “Non è stato sufficiente l’odio che i dirigenti e attivisti dei 5S, hanno sparso in questi anni in tutta Italia, in nome della responsabilità. A Pineto sentivamo la mancanza di parole così forti. Riportiamo testualmente le parole di un dirigente dei 5S pubblicate in un post su
Facebook “Ai cari rappresentanti e sostenitori di Italia Viva, un solo pensiero mi viene in mente leggendo queste parole…..Cari renzini, SUCATE!!! “. Le parole a cui si fa riferimento sono le dichiarazioni che il gruppo di Italia Viva ha rilasciato a mezzo stampa due giorni fa.

“Non possiamo minimamente immaginare che non ci sia una forte presa posizione del Sindaco, Presidente del consiglio Cantoro, vicesindaco, assessori e consiglieri del PD, l’assessore di LEU e i consiglieri e assessori indipendenti o sono anch’essi così accecati dall’odio nei confronti di Italia Viva? Ricordo che la componente Renziana anche quando era all’interno del PD, ha contribuito fortemente per ben due volte, alla vittoria della lista Scegliamo Pineto, anche per il peso elettorale dei singoli”, sottolinea il gruppo di Italia Viva Pineto. Caro sindaco, questo signore non’ era con te qualche sera fa a trattare con la delegazione grillina? Prendi una posizione questa volta o fai come hai fatto in un recente passato con le suore? Caro Presidente del consiglio, nel ricordare la tua neutrale posizione, difenderai i componenti di Italia Viva al prossimo consiglio? E comunque vi auguriamo vivamente di fare tanta, ma tanta strada con questi soggetti”.

La replica a Italia Viva: “Chi chiederà mai scusa ai cittadini di Pineto?”

“Mi hanno informato che in città questo post ha “turbato” le gentili coscienze di tanti miei avversari politici, anzi, dei tanti avversari politici del M5S Pineto il cui gruppo (ci tengo a sottolinearlo) nulla ha a che vedere con il presente post che ho pubblicato a nome mio”. A parlare è Luigi Appicciutoli uno degli attivisti e padri fondatori del Movimento 5 Stelle Pineto, nonchè, appunto, l’autore del post in discussione.

“Ma così vanno le cose in questa città che ogni giorno dimostra di avere ben poco di normale, a cominciare appunto da certi politicanti che prima ancora di scatenarsi in strumentalizzazioni esoteriche farebbero bene ad andare a cercare sul web il significato che ha assunto nel gergo comune quel termine che ho usato:
https://www.balarm.it/news/dopo-la-tesi-di-laurea-la-ricerca-perche-il-suca-ha-un-nuovo-significato-al-giorno-124270“.

“C’è gente che pensa di darsi importanza manifestando il bisogno che qualcuno si scusi con loro per averle offese, e allora chi sono io per non accontentarle? Scusate!”, dice ancora Appicciutoli.

“Poi però c’è tutto il resto dei pinetesi (compreso il sottoscritto) che in tanti anni si sono dovuti inghiottire gli insulti, gli sbeffeggiamenti e le tante azioni di mala-politica che hanno ridotto la nostra città a essere tra le più indebitate, con mutui che non finiremo di pagare fino al 2044, quella in cui si pagano più imposte per i rifiuti, quella in cui ogni volta che piove mezz’ora più del normale in tanti devono premunirsi di canotti e salvagenti! A tutti i miei concittadini chi gli chiederà mai scusa? Chi gli chiederà perdono se i loro figli sono dovuti scappare da qui per avere un futuro?”.

“Sicuramente non lo faranno questi novelli “benpensanti”, sia quelli che si riconoscono con un leader che usa la frase “stai sereno” per celarti l’imminente coltellata che ti stanno per scagliare nella schiena, sia quelli che si riconoscono in partiti da troppo tempo rifugio di pesante illegalità! Furba la tecnica di alzare la polvere per cercare di nascondervi lì dentro, ma vi faccio presente che la polvere si sta già posando a terra e tutte le vostre malefatte rimarranno lì, sulla pelle dei miei concittadini pinetesi!
Perché il peggior difetto che hanno da sempre i furbi è credere che tutti gli altri siano fessi!”.