Serie C, il Teramo passa anche a Pagani: 2-1 per i biancorossi

Con un gol allo scadere Carlo Ilari regala la vittoria al Teramo contro la Paganese al termine di una gara complicata soprattutto nel secondo tempo per i biancorossi che centrano il quinto successo in campionato. Al Torre finisce 2-1 per il Diavolo che va in vantaggio nel primo tempo, si fa riagguantare e trova con Ilari il gol decisivo.

La Paganese, falcidiata dalle sette positività al covid trovate prima del match, tanto da far slittare la gara alle 20.30, costruisce ben poco nel primo tempo. Paci lancia Di Francesco titolare ma non nel consueto 4-2-3-1, bensì varando il 433 con l’esterno santegidiese e Cappa ai lati di Pinzauti, mentre a centrocampo c’è Ilari sulla linea di Mungo ed Arrigoni viste le diverse assenze. Il Teramo costruisce la prima palla gol al 14′, quando Pinzauti controlla un pallone che poi lascia all’esterno mancino di Ilari. Bovenzi, all’esordio, para in due tempi. La rete biancorossa arriva al 22′: è Ilari ad iniziare e finire, indirizzando un cross dalla destra di Di Francesco alle spalle dell’estremo di casa per il suo terzo gol stagionale.

La Paganese chiude in pressione la prima frazione perlomeno nelle intenzioni, non creando però pericoli. Lo spirito è lo stesso nella ripresa, con gli azzurrostellati che spingono il Teramo nella propria metà campo. Gaeta al 4′ impegna col destro Lewandowski da fuori area. Il pari arriva al 10′: Onescu serve a centro area Guadagni che trova dapprima l’ottima respinta di Lewandowski per poi ribattere in rete. Al 18′ la Paganese va addirittura vicina al vantaggio con Gaeta che gira di testa un cross dalla destra non trovando la porta. Il Teramo ha difficoltà nel proporsi in avanti nonostante un Bunino in più ad inizio ripresa. Ilari ci prova di nuovo al 23′ ma sarà decisivo praticamente allo scadere: dagli sviluppi di una punizione il centrocampista approfitta della timidezza della retroguardia di casa per segnare la rete che decide il match a favore del Teramo.

Il Diavolo osserverà ora un turno di riposo domenica prossima per via dell’esclusione del Trapani e tornerà in campo mercoledì 11 novembre a Catanzaro. 

PAGANESE-TERAMO 1-2

Paganese (3-5-2): Bovenzi 6; Schiavino 6, Sirignano 6 (38’st Perazzolo sv), Cigagna 6; Mattia 5 (41’st Carotenuto sv), Onescu 6,5, Bonavolontà 6 (33’st Bramati sv), Gaeta 6, Squillace 6; Scarpa 6,5, Guadagni 6,5. A disp.: Fasan, Esposito, Di Palma, Costagliola. All.: Erra.

Teramo (4-3-3): Lewandowski 6,5; Lasik 6, Diakite 5,5, Piacentini 6, Tentardini 6; Mungo 6, Arrigoni 6, Ilari 7,5; Di Francesco 6 (1’st Bunino 5,5), Pinzauti 6, Cappa 6 (18’st Birligea 5,5). A disp.: Valentini, Trasciani, Minelli, Celentano, Di Matteo, Iotti. All.: Paci.

Arbitro: Gallipò di Firenze, 6.

Reti: 22’pt e 45’st Ilari; 10’st Guadagni.

Note: ammoniti Guadagni, Bramati, Arrigoni, Diakite, Lasik, Cappa; recuperi 1′ e 5′.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.