- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeSport AbruzzoBasket, Teramo contro Ancona per spezzare la maledizione interna

Basket, Teramo contro Ancona per spezzare la maledizione interna

Ultimo Aggiornamento: sabato, 29 Gennaio 2022 @ 13:03

Con ancora in testa il bel ricordo della brillante affermazione della Rennova Teramo sul difficile campo di Ozzano ci si rituffa nel campionato di Serie B.

Domenica 30 gennaio (ore 18 – diretta sulla piattaforma web LNP Pass) la squadra di coach Salvemini attende infatti al PalaScapriano la Luciana Mosconi Ancona, formazione che al momento occupa la quinta posizione della classifica del girone C, con un record nettamente in positivo (10 vinte e 5 perse). Un avversario capace di battere i biancorossi all’andata 58-51 al termine di un match comunque in bilico fino alle battute finali. Da quella gara è poi passata tanta acqua sotto i ponti e la Teramo a Spicchi ora si trova in una posizione in cui deve lanciare un segnale chiaro prima di tutto all’ambiente biancorosso: al PalaScapriano non si possono più lasciare punti preziosi per strada.

La TaSp viene infatti da un poker di sconfitte interne che grida vendetta, seppur 2 sono state le vittorie teramane nelle ultime 3 gare disputate. La percezione del campionato di capitan Cucco e compagni va adesso rilanciata innanzitutto fra le mura amiche, cercando di far fruttare al meglio le potenzialità dei giocatori a disposizione. La sfida contro Ancona sarà quindi l’ennesima prova del 9. Un test probante, contro il quarto attacco del girone per punti segnati (73,1) e per percentuale di realizzazione da 2 punti (53%). La Luciana Mosconi è inoltre terza per rimbalzi offensivi, caratteristica che le permette di mettere decisamente sotto pressione le difese avversarie, e ha nel roster giocatori di prima fascia in Serie B come l’esterno Centanni (i suoi 25 punti all’andata furono determinanti per la vittoria del team allenato da coach Coen), l’ex Giulianova Cacace (12,3 punti di media) e il lungo Quarisa (terzo rimbalzista del girone che sta giocando una stagione da 8,8 rimbalzi e 9,5 punti per gara). Alle peculiarità di questi atleti vanno aggiunti l’esperienza e la leadership di Panzini e Pozzetti, l’energia e l’atletismo di Aguzzoli e Giombini e il contributo alla causa che sempre arriva dall’esterno Minoli.

Coach Giorgio Salvemini sa bene quali insidie nasconde il match e introduce in questo modo la sfida di domani: “Giochiamo contro una squadra che sta vivendo un buon momento, che ha fatto un girone di andata importante, che ha un’identità chiara, strategicamente molto evoluta, con gerarchie ben definite all’interno del proprio roster e un evidente potenziale offensivo. Inoltre Ancona dispone di grande impatto, in particolar modo sotto l’aspetto fisico, e questo elemento caratterizza sia il suo sistema offensivo che difensivo, rendendo il suo gioco ben collaudato. Per riuscire a giocare con formazioni di questo livello bisogna offrire prestazioni di qualità, giocare di squadra. Tutti dobbiamo elevare la nostra prestazione sotto ogni punto di vista. Dobbiamo essere tutti uniti, da noi del gruppo squadra a società e tifosi, e mettere in campo il massimo impegno per cercare di dare continuità al momento positivo evidenziato dall’ultima vittoria centrata ad Ozzano”.

I biglietti per assistere alla gara sono in vendita online sul sito www.ciaotickets.com, nei rivenditori autorizzati del circuito Ciaotickets e direttamente al botteghino del PalaScapriano a partire dalle ore 16 di domenica 30 gennaio. In occasione della partita contro Ancona la Teramo a Spicchi ha inoltre organizzata l’iniziativa Tifa Tutta la Famiglia, che permetterà a genitori, fratelli e sorelle di atleti e atlete della Scuola Pallacanestro TaSp Young di ottenere l’ingresso libero per assistere dal vivo al match.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'