Serie D, pareggio a reti bianche tra Vastogirardi e SN Notaresco

Agnone. Pareggio a reti inviolate tra Vastogirardi e SN Notaresco. Nel finale i rossoblù sfiorano la vittoria in due occasioni.

Nel primo tempo il Vastogirardi fa la partita creando occasioni con Salatino e bomber Merkaj. I teramani si difendono bene senza subire gol ma le loro azioni offensive non sono rilevanti.

Nella ripresa i giallorossi partono bene e al 46′ ancora Salatino si rende pericoloso ma, dopo aver raccolto il suggerimento di Merkaj, cicca il pallone e divora il vantaggio. Il SN Notaresco risponde con Banegas al 57′ ma la sua conclusione finisce alta. Continua ad attaccare la squadra rossoblù e al 61′ è Dos Santos a sfiorare il gol del vantaggio: i molisani sbagliano in disimpegno, l’attaccante brasiliano ne approfitta ma l’estremo difensore di casa si supera e nega la rete degli ospiti.

Nel finale il SN Notaresco spinge ed in ben due occasioni sfiora la rete decisiva. Prima al 90′ viene annullato il gol a Palumbo perché secondo il direttore di gara la sfera era uscita dal rettangolo di gioco poco prima. L’ultima chance è però di capitan Speranza che sugli sviluppi di una punizione va vicino all’1-0.

Due pareggi e una sconfitta in tre partite per il Notaresco che deve tornare a fare punti per lottare nelle zone alte della classifica. Ottimo pari per il Vastogirardi che rimane a -2 dai rossoblù ma con una gara in più.

VASTOGIRARDI -SAN NICOLO’ NOTARESCO 0-0

VASTOGIRARDI: 1 Guerra, 2 Guglielmi, 3 Pacciardi, 4 Mele, 5 Ruggieri (k), 6 Gentile (78′ 14 Raucci), 7 Bruni (78′ 18 Minchillo), 8 Acunzo, 9 Merkaj, 10 Guida, 11 Salatino.
A disposizione: 12 Tzafestas, 13 Lucarino, 15 Del Bianco, 16 Fraraccio, 17 Donatelli, 19 Cagnale, 20 Fioretti.
All. Prosperi.

SAN NICOLÒ NOTARESCO: 1 Shiba, 4 Bianciardi, 6 Speranza, 7 Marchionni, 8 Frulla (62′ 77 Palumbo), 9 Dos Santos, 10 Banegas (63′ 18 Cancelli), 14 Blando, 23 Simoncini (83′ Ghiani), 24 Di Stefano, 33 Gallo.
A disposizione: 12 Demalij, 16 Massarotti, 17 Mancini, 19 Paganin, 20 Sorrini, 90 Cesario. All. Epifani.

ARBITRO: Pistarelli di Fermo (Pelosi-Vitale).

AMMONITI: Merkaj, Frulla, Marchionni, Gentile, Raucci.