-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Promozione, a porte chiuse il derby tutto santegidiese

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 8 Ottobre 2020 @ 19:24

Sant’Egidio alla Vibrata. New Club Villa Mattoni e Nuova Santegidiese pronte a sfidarsi per l’ennesimo derby che quest’anno arriva subito alla seconda giornata del campionato di Promozione Girone B. La gara si giocherà però a porte chiuse nello stadio secondario (in erba sintetica) di Sant’Egidio alla Vibrata.

Un match assai sentito dalle due società che però dovranno fare a meno dei propri tifosi dato che la sfida si giocherà a porte chiuse. Lo stadio secondario non ha una capienza tale da evitare assembramenti tra le tante persone che sarebbero entrate nello stadio perciò è stata presa questa decisione.

Entrambe le compagini si presentano a tre punti dopo le vittorie contro la Rosetana in casa (per la Sant) e il Silvi in trasferta (per il New Club).

Due squadre che si sono rinforzate molto quest’estate con colpi di mercato mirati. Occhio agli ex, ce ne saranno diversi, uno su tanti è Stefano Bizzarri, che proprio nell’ultima sessione di mercato è passato dai giallorossi ai rossoblù.

La Nuova Santegidiese nell’ultimo derby passò in vantaggio con il solito Di Blasio ma a pochi secondi dal termine subì il goal dell’1-1 a causa del rigore conquistato e realizzato da Di Simplicio.

Due bomber a darsi battaglia quindi: Di Simplicio da una parte e Di Blasio dall’altra. due attaccanti capaci di mettere a segno (insieme) più di 40 goal nello scorsa annata. Di Simplicio si è sbloccato subito a Silvi mentre Di Blasio è ancora alla ricerca della prima rete stagionale.

Tutt’altra storia nell’andata dello scorso anno in cui gli allenatori delle due squadre erano diversi (Benigni per i rossoblù e De Amicis per i giallorossi) così come lo erano anche le rose e di conseguenza anche il gap tecnico che si evidenziava di più dato che il New Club si presentava come neopromossa. In quel derby la Sant calò il poker con le doppiette di Di Blasio e Pediconi, due giocatori che probabilmente partiranno dall’inizio domenica.

La storia giallorossa che sfida la forza della determinazione rossoblù, il team di Di Serafino contro quello di Fanì, una città che si divide ma non può essere presente in prima persona a sostenere i propri colori. Saranno coraggio, forza ed adrenalina ad alimentare la domenica più sentita per il calcio santegidiese. Buon derby a tutti!

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate