- MASTHEAD -

Trekking Abruzzo: 5 Cime che devi assolutamente raggiungere!

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 6 Agosto 2021 @ 11:18

L’abruzzo offre tantissime possibilità e tante cose da scoprire ed esplorare, Abruzzo Wild vi farà conoscere tantissimi trekking in Abruzzo in tutta la sua bellezza ed unicità!

Abbiamo selezionato per voi 5 vette da non perdere assolutamente per chi ama la natura e vuole perdersi nella bellezza della regione verde d’Europa.

- AD IN ARTICLE-
Escursioni abruzzo
Escursioni abruzzo

La nostra regione offre numerosissime opportunità di fare trekking in Abruzzo e scoprire la natura incontaminata con 3 parchi nazionali e uno regionale.

Corno Grande

Il Corno Grande (2.912 m slm.) è la cima più elevata del massiccio montuoso del Gran Sasso d’Italia e degli Appennini continentali, situata nell’appennino abruzzese all’interno del territorio dei comuni di Pietracamela e Isola del Gran Sasso d’Italia e del parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, a sud del Corno Piccolo, da cui è separato dal Vallone delle Cornacchie. Al suo interno è stata istituita la Riserva naturale del Corno Grande di Pietracamela.

- AD IN ARTICLE-

Pizzo Intermesoli

Il Pizzo Intermesoli (2.635 m di quota) è una montagna del massiccio del Gran Sasso d’Italia, terza cima più alta del massiccio dopo Corno Grande e Corno Piccolo, posta nel territorio della frazione di Intermesoli, all’interno del comune di Pietracamela e formata da due vette: la vetta Settentrionale (2483 m) e la vetta Meridionale (2635 m).

Monte Amaro

Il Monte Amaro (2 792 m slm) è la cima montuosa più elevata del massiccio della Maiella posta sul versante occidentale del massiccio

- AD IN ARTICLE-

Il versante occidentale scende ripidissimo verso Sulmona, mentre quello orientale degrada verso la zona in quota degli altipiani, origine di profondi valloni verso i versanti settentrionali, orientali e meridionali.

La cima, come tutte le altre cime del massiccio, si presta facilmente all’escursionismo e allo sci alpinismo ed è raggiungibile dal Blockhaus oppure da Campo di Giove

- AD IN ARTICLE-

Monte Velino

Il Monte Velinomont (2 487 m s.l.m.) è la cima più elevata della catena Sirente-Velino e dell’omonimo massiccio (gruppo del monte Velino), situato nei pressi del confine geografico dell’Abruzzo nord-occidentale (Marsica) con il Lazio orientale (Cicolano), tra la piana del Fucino e le valli dell’Aterno e del Salto. È affiancato dalle montagne della Duchessa a nord-ovest e dal massiccio del monte Sirente a sud-est, dal quale è separato dall’altopiano delle Rocche. Inserito tra i siti di interesse comunitario dell’Abruzzo è compreso all’interno del parco naturale regionale Sirente-Velino, al cui interno è istituita anche la riserva naturale Monte Velino.

Monte Corvo

Il monte Corvo (2.623 m slm) è la quarta vetta della massiccio del Gran Sasso d’Italia, posta nella parte settentrionale del massiccio, tra il pizzo d’Intermesoli a est, la dorsale più occidentale del Gran Sasso ad ovest e Campo Pericoli a sud.

- AD IN ARTICLE-

abruzzowild.com

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles