-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ciclone Venere sulla costa: mare raggiunge la passeggiata FOTO VIDEO

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 1:23

mareteeIl Ciclone Venere sta provocando danni su tutta la costa abruzzese da Martinsicuro a Vasto il mare in burrasca ha raggiunto, spinto dal vento, la passeggiata. I primi allagamenti questa mattina a Pescara e Martinsicuro, nel primo pomeriggio però la situazione è peggiorata su tutto il litorale abruzzese.

Insieme alla pioggia che cade inesorabilmente da questa notte, nella tarda mattinata si è alzato un vento fortissimo con raffiche oltre i 50km orari. E il mare si è spinto fino alla passeggiata con onde alte più di un metro. L’acqua ha completamente ricoperto il molo di riva del porto di Giulianova, dove i sommozzatori sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza l’equipaggio di un peschereccio.

 

E le prossime ore, cioè quelle della notte fra lunedì e martedì, saranno le peggiori con pioggia e vento e qualche fiocco di neve oltre i mille metri. A Pescara si teme con l’alta marea l’esondazione del fiume.

 

Roseto. La situazione sta progressivamente peggiorando a Roseto, con sottopassi impraticabili, strade allagate e anche case. In alcune zone è saltata anche la luce. Diversi tombini risultano otturati, ragione per la quale i vigili del fuoco hanno invitato il Comune a far uscire le ruspe per liberare tombini e cavate otturate.

Il Sindaco, Enio Pavone, ha allertato la Protezione Civile Comunale, il Comando della Polizia Municipale, affinche’ siano predisposte le necessarie misure di prevenzione. “Invito i cittadini a prestare massima attenzione ai bollettini meteo che saranno aggiornati costantemente e di evitare di mettersi in auto in caso di forte maltempo – chiosa il primo cittadino- l’ultimo bollettino diramato dal Centro Funzionale d’Abruzzo – aggiunge il primo cittadino- ha confermato il persistere, da questa sera e sino a martedi’ 12 novembre, di forti venti di burrasca provenienti dai Balcani, con forti mareggiate e piogge diffuse, che qualcuno ha addirittura definito ‘bombe d’acqua’ che dovrebbero colpire il capoluogo adriatico”. In serata è stata temporaneamente chiusa la statale 150, in prossimità del cimitero per la caduta di un grosso albero. Sono intervenuti i vigili del fuoco per rimuovere l’ingombrante arbusto.

 

Mareggiata a Cologna Spiaggia (video di Lino Nazionale)

 

Mareggiata al Porto di Giulianova (video di Stefano S.)

 

{webgallery}stories/media2010/teramo/mareggiata{/webgallery}

 

Foto lettori (Flaviano) e Lino Nazionale



SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate