-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Mosciano, ‘degrado nei parchi giochi’

Ultimo Aggiornamento: sabato, 23 Ottobre 2021 @ 15:01

Mosciano. “Cercasi un parco giochi degno di questo nome per Mosciano. Nello scorso consiglio comunale, come gruppo consiliare di opposizione, abbiamo presentato, tramite la consigliera Nadia Baldini, una mozione sullo stato di degrado dei parchi pubblici del nostro paese”.

Lo ha dichiarato Obiettivo Mosciano, precisando che “in particolare si richiedeva di attuare un piano programmatico di riqualificazione dei parchi pubblici presenti nel nostro territorio con la possibilità di renderli più inclusivi nei confronti dei ragazzi con disabilità. Inoltre, si richiedeva una procedura che avrebbe permesso un coinvolgimento dei nostri cittadini per la suddetta riqualificazione; ad esempio permettere ai privati di ‘adottare’ elementi di arredo delle aree verdi, in modo da contribuire alla riparazione o all’acquisto di nuove strutture. Ciò che ci ha stupito, durante le discussione del punto, è stata la concezione che ha la maggioranza sullo stato dei nostri parchi pubblici. A fronte delle tante lamentele dei cittadini e gli ultimi fatti che si sono succeduti in alcuni parchi, riteniamo alquanto surreale la posizione dell’assessore che ritiene “decoroso” lo stato del nostro verde pubblico”.

“Lo stato dei nostri parchi – aggiungono i consiglieri d’opposizione – non è decoroso e basta davvero poco per rendersene conto. Se basta una scarsa manutenzione ordinaria, ergo sfalcio dell’erba, per rendere decoroso un parco pubblico ne prendiamo atto, ma forse stiamo un po’ distorcendo la realtà. I nostri parchi pubblici presentano situazioni talvolte critiche, come la presenza di siringhe e di topi. Rimaniamo stupiti quando ci viene risposto che ‘Una siringa non è sintomo di degrado’ (affermazione messa a verbale!). Una siringa è sintomo di degrado, i parchi di Mosciano sono un segnale di degrado. E mentre Mosciano Democratica, chiusa nelle sue stanze è impegnata nei ‘rimpasti di governo’, Mosciano muore”.

“La nostra richiesta a questo punto è il minimo sindacale per un comune nel 2021…
un parco degno di questo nome, un parco dove i bambini possono giocare in tranquillità e dove tutti possano fare una passeggiata in santa pace. Non si dovrebbe chiedere questa cosa, perché riteniamo sia dovuto da un’amministrazione comunale. Ma a Mosciano purtroppo non è così…”, conclude Obiettivo Mosciano.

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate