6.5 C
Abruzzo
giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoFerrovia adriatica, Italia Viva: "Pineto assente? E' ora di mettersi al lavoro"

Ferrovia adriatica, Italia Viva: “Pineto assente? E’ ora di mettersi al lavoro”

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 7 Gennaio 2022 @ 9:21

Che all’incontro organizzato in Regione con i sindaci dei Comuni costieri interessati dal potenziamento del tracciato adriatico sarebbe mancato il Comune di Pineto, è stato notato anche dal gruppo politico locale di Italia Viva.

“Erano presenti tutti i comuni della costa, eccetto Pineto!”, sottolineano i renziani. “Se corrisponde a verità quanto riportato dagli articoli di stampa dei quotidiani locali, teniamo a dire al Sindaco che le feste volgono al termine e sarebbe ora di mettersi a lavoro”.

“A quanto pare, come previsto, nemmeno l’ingresso del fulmineo neo assessore grillino, ha portato un po’ di sveglia a questa amministrazione, ne eravamo certi! Il sindaco, visto il suo andamento lento, non avrebbe mai gradito in maggioranza una forza come IV, che tentava di svegliarlo. Questa amministrazione non è capace nemmeno di far sistemare alle ferrovie la porta del fabbricato della stazione, che dà sulla nostra piazza Marucci, ormai da due anni coperta con un pannello di OSB”.

E ancora: “Non sapremmo dire cosa sia peggio: il fatto che non l’abbiano visto o che non siano capaci nemmeno di fare una telefonata al Responsabile delle ferrovie competente del settore, se non hanno il numero possiamo darglielo noi, oppure, se ci autorizzano a parlare a nome dell’amministrazione, parleremo noi con l’ingegnere. Durante la prima giunta Monticelli, era stato creato un ottimo rapporto con le ferrovie, tanto da riuscire a far realizzare ben quattro sottopassi; per non parlare della precedente stazione di Scerne, insieme con un finanziamento addendum delle ferrovie, per arrivare infine alla recente importante riqualificazione del sottopasso della stazione di Pineto centro”.

Italia Viva Pineto fa sapere di avere “un bel progetto in mente da presentare a RFI su Pineto, così come ci sono altri comuni che hanno già presentato progetti avveniristici per il proprio territorio. Nella vita di Amministratore se non si hanno sogni, se non si ha il coraggio di “buttare il cuore oltre l’ostacolo” è meglio ritirarsi… per l’ordinaria amministrazione ci sono gli impiegati”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'