martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoElezioni Tortoreto, Marconi ineleggibile? Carusi: "va fatta chiarezza. La norma è chiara"

Elezioni Tortoreto, Marconi ineleggibile? Carusi: “va fatta chiarezza. La norma è chiara”

Tortoreto. Incompatibilità tra ruolo di consigliere comunale e amministratore unico dell’Agena, la società per l’energia e l’ambiente totalmente partecipata dalla Peovincia di Teramo.

 

A lanciare il tema, nella settimana che porta al voto per le amministrative a Tortoreto, è Nico Carusi, candidato sindaco di Cambia Tortoreto, che pone forti perplessità sul duplice ruolo assolto da Francesco Marconi, vicesindaco uscente, e candidato nella lista Siamo Tortoreto.

Su questo punto chiediamo espressamente al candidato Marconi che venga fatta chiarezza ai suoi avversari”, sottolinea Carusi, “così come ai cittadini, sull’impossibilità, secondo la normativa vigente, di ricoprire la carica di consigliere comunale e allo stesso tempo essere amministratore di un’azienda soggetta a vigilanza anche del Comune presso cui risulti candidato, ovvero della Provincia di riferimento” – dichiara il candidato sindaco Nico Carusi, della lista Cambia Tortoreto.

Sorgono rilevanti perplessità sulla sua ineleggibilità come consigliere comunale, avendo al contempo carica governativa in una società integralmente partecipata dalla Provincia di riferimento. Incompatibilità che si pone in relazione alla garanzia del principio di imparzialità, di buona amministrazione, di disinteresse nell’esercizio delle pubbliche funzioni, dove l’accumulo di più cariche può creare situazioni di conflitto di interessi. Ci chiediamo quindi se Marconi sia effettivamente eleggibile, così come chiediamo da giorni un confronto pubblico davanti ai cittadini di Tortoreto al sindaco Piccioni che ci ha sempre negato, sarebbe questa la circostanza perché venga fatta chiarezza sul caso Marconi e sulla sua incompatibilità con il ruolo di consigliere comunale, lo riteniamo un atto di trasparenza necessario nei confronti dei cittadini elettori.” – conclude Carusi.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES