sabato, Ottobre 1, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoAtri, manca il numero legale e salta il Consiglio. La minoranza: "che...

Atri, manca il numero legale e salta il Consiglio. La minoranza: “che scivolone!”

Atri. La seduta del consiglio comunale, fissata per ieri sera, è saltata a causa della mancanza del numero legale.

Lo fanno sapere i gruppi di minoranza, che commentano: “Che scivolone in Consiglio Comunale ad Atri”.

La minoranza richiama i componenti della maggioranza “al dovere di presentarsi puntuali alla convocazione delle sedute per esercitare la responsabilità di amministrare la città. È stato imbarazzante assistere alla rincorsa dei consiglieri assenti e dopo un’ora di attesa sentire dichiarare che la seduta è andata deserta. Ci si aspetta davvero altro”.

La replica della maggioranza. “La minoranza fa propaganda sul nulla perché la mancanza del numero legale nel consiglio comunale di ieri, 29 luglio 2022, non è dovuto a dissidi interni alla maggioranza, ma a concomitanti impegni improvvisi di alcuni consiglieri. Il numero legale non è stato raggiunto per un minuto di ritardo di un consigliere, arrivato alle 19,01 istanti dopo l’ultimo appello utile. Pertanto c’è poco da polemizzare. Noi ci saremmo aspettati una minoranza più attenta e interessata a risolvere i problemi della città, noi eravamo 8, se fossero rimasti in consiglio a affrontare e approvare delibere importanti per i cittadini ieri avremmo potuto comunque tenere il consiglio comunale, ma hanno preferito attaccarsi a sterili prese di posizione che a nulla portano. Questa sera (30 luglio 2022) alle 20 saranno approvati a maggioranza tutti i punti all’ordine del giorno senza alcun danno ai cittadini, può capitare che per problemi di lavoro o imprevisti improvvisi si faccia tardi o non si possa partecipare, ciò non toglie il serio impegno politico portato avanti tanto che nulla è andato perso, ma è solo slittato di un giorno”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES