-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pineto, M5S sui lavori a S. Maria a Valle: “Tanti soldi per cosa?”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 17 Gennaio 2018 @ 13:09

Somme esorbitanti per lavori basati su nessuno studio idrogeologico in una zona spesso interessata dai danni delle ingenti piogge. Il Movimento 5 Stelle Pineto, continua a non seguire le logiche dell’Amministrazione Verrocchio.

Sul rifacimento del manto stradale in zona Santa Maria a Valle, precisano i grillini “gli scienziati della nostra Amministrazione comunale, avevano speso una cifra esorbitante per creare un restringimento della strada e una porzione di pista ciclabile il cui significato è ancora tutto da capire, come la pista ciclabile realizzata ultimamente nel centro di Pineto. Inoltre misero in esercizio il famoso ascensore più caro del mondo. Nel fare i lavori, spesero più di 500.000 euro, senza preoccuparsi minimamente di realizzare le necessarie opere per la messa in sicurezza idrogeologica, cosa che noi del M5S facemmo emergere ancora prima di entrare in Consiglio comunale”.

“Le uniche cose che potevano essere apprezzate di quei lavori erano le isole per l’attraversamento della strada, considerato che si tratta di una arteria molto trafficata e che nel periodo estivo vede la presenza di numerose persone che dal mare o verso il mare devono attraversare la Statale Adriatica in quella zona. Dopo avere speso i soldi per realizzare dette isole, oggi, improvvisamente, sono scomparse”, continuano i pentastellati.

“Ora, considerata la pista ciclabile realizzata in quella zona, la pista ciclabile realizzata al centro di Pineto e la scomparsa delle isole di attraversamento, dopo che sono state realizzate con i soldi dei contribuenti, viene da chiedersi: ci sono dei matti a governare Pineto o siamo noi che non capiamo? In questo secondo caso, chiediamo ai nostri amministratori di spiegarci la loro logica”.

E’ impossibile per il M5S Pineto non ritornare sull’argomento ‘pista ciclabile in centro’ e lo fa puntando il dito contro il progettista che “è anche vicepresidente della FIAB. Va finire che è anche del PD”, ironizza il gruppo guidato dal consigliere Santino Ferretti. “Adesso si spiega la frettolosa benedizione della pista ciclabile di Pineto centro da parte della FIAB: il progettista dell’una è anche vicepresidente dell’altra!”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate