Martinsicuro, aperto il cantiere della nuova ciclabile sul lungomare

Martinsicuro. Hanno preso il via oggi, a Martinsicuro, i lavori di riqualificazione del percorso ciclabile nella zona centrale del lungomare che passa sotto il nome di Bike to coast.

 

Il campo di intervento è quello compreso tra la rotonda Las Palmas e via dei Pioppi per un’estensione di poco meno di 700 metri.

Le opere consistono nella formazione di un percorso ciclabile in sede propria e nuovo percorso pedonale strettamente funzionale alla stessa pista ciclabile.

Le caratteristiche del progetto

 

Rotonda Las Palmas. La pista ciclabile, in questo tratto, sarò realizzata in corrispondenza del piano stradale, con conseguente arretramento della raggiera dei parcheggi esistenti. Il marciapiede verrà interamente riqualificato mediante realizzazione di nuova pavimentazione in grès effetto pietra e verranno sostituiti i corpi illuminanti.

Tratto via Moro-Via Silone. Il tracciato ciclabile sarà realizzato in corrispondenza del piano di marciapiede esistente ed avrà la larghezza di 2,50 metri; tra la pista ciclabile e la carreggiata stradale è prevista una fascia a verde della larghezza di 1,20 metri. Sul lato est, si procederà alla realizzazione di una apposita infrastruttura, strettamente funzionale alla via ciclabile, che consiste in una piattaforma con quota del piano di scorrimento dal piano ciclabile.

Apposite rampe verranno realizzate per consentire la salita delle biciclette verso le zone di sosta appositamente dedicate e altre per consentire l’accesso all’arenile. La balaustra, in acciaio inox satinato, garantirà la sicurezza degli occupanti della “passeggiata”. La pavimentazione sarà composta in generale da elementi effetto legno color larice, con episodi previsti in corrispondenza degli attraversamenti e delle rampe, con elementi effetto pietra colore bianco e beige. L’arredo urbano (panche, stalli per bici e cestini portarifiuti) in acciaio verniciato “corten” completerà il tutto. E’ previsto un nuovo impianto di illuminazione pubblica con pali a doppio sbraccio, con altezze differenziate.

Tratto via Silone-via dei Pioppi. La pista ciclabile sarà “ospitata” in corrispondenza del piano stradale, a ridosso del marciapiede esistente, ed avrà la larghezza di 2,50 metri, con fascia di rispetto e separazione rispetto agli adiacenti parcheggi di larghezza pari a 50 cm. Verrà inoltre realizzata, in continuità con il tratto a nord, una fascia di rispetto della larghezza di 1,20 metri, atta ad ospitare il verde. Il marciapiede verrà interamente riqualificato mediante realizzazione di nuova pavimentazione in pres effetto pietra color beige con elementi episodici in effetto pietra color white ed effetto legno color larice. Previsto un nuovo impianto di illuminazione pubblica con pali stradali a doppio sbraccio sfalzato con interdistanza di 25 metri.

La fine dei lavori, sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Monica Persiani, è prevista per l’inizio di marzo del 2021.