Festival Dannunziano: domani Sgarbi con le opere di Michetti e Stefano Bollani

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 8 Settembre 2021 @ 20:27

Pescara. Saranno il critico d’arte Vittorio Sgarbi con le opere inedite di Michetti e Stefano Bollani i protagonisti assoluti domani, giovedì 9 settembre, della settima giornata della terza edizione del Festival dannunziano.

Entrambi gli eventi si svolgeranno nella splendida cornice del Teatro d’Annunzio a partire dalle ore 19 con il pubblico delle grandi occasioni visto che entrambi gli appuntamenti hanno già registrato quasi il tutto esaurito delle prenotazioni, anche quest’anno obbligatorie a causa degli ingressi contingentati per l’emergenza Covid-19.

E continua anche la raccolta fondi per salvare e risanare la pineta dannunziana dopo i roghi del primo agosto scorso, campagna alla quale è legata l’edizione 2021 della kermesse artistico-culturale.

“Quella di domani – ha commentato il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri – sarà un’ulteriore giornata di arte pura, arte pittorica che parte dal cenacolo michettiano strettamente connesso con la figura del Vate che verrà raccontato dalla straordinaria capacità retorica di un maestro della parola quale è Vittorio Sgarbi, che torna al festival dopo due anni. E poi arte musicale di altissimo livello con un poliedrico quale è Stefano Bollani, che non è semplicemente un virtuoso del pianoforte, ma è un umorista, uno scrittore, un attore, un cantante, un esploratore della creatività intesa nel suo senso più ampio. Due appuntamenti che siamo riusciti a portare a Pescara in occasione del Festival e che arricchiranno sicuramente il processo di riscoperta di d’Annunzio”.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate