- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
martedì, Luglio 5, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraAdescava partner su Facebook per ricattarli: uomini pescaresi tra le vittime

Adescava partner su Facebook per ricattarli: uomini pescaresi tra le vittime

Ultimo Aggiornamento: martedì, 17 Maggio 2022 @ 19:15

Adescava su Facebook le proprie vittime, perlopiù uomini residenti nella provincia di Pescara, e avviava con loro una relazione virtuale durante la quale si faceva inviare foto intime che usava come arma di ricatto.

Protagonista una donna di 51 anni del Casertano che è stata arrestata e condotta in carcere dal personale della Polizia Postale e delle Comunicazione di Napoli su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per i reati di “stalking e sextortion”, ovvero estorsione a sfondo sessuale.

Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere ed effettuate dalla Polizia Postale di Napoli con la collaborazione di quelle di Pescara e Roma, è emerso che la donna avrebbe creato falsi profili su Facebook con cui perseguitava gli uomini che non cedevano al suo ricatto, pubblicando le loro foto e diffamandoli.

Alcuni, secondo quanto riportato dall’Ansa, avrebbero pagato, altri no. Alla fine qualcuno ha denunciato e sono partite le indagini che hanno portato la 51enne in carcere.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'