-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, parte una scheggia dall’ex Cofa: tragedia sfiorata FOTO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 17:45

Pescara. L’inizio in pompa magna della demolizione dell’ex Cofa ha rischiato di trasformarsi in tragedia: una grossa scheggia  ha rotto le barriere a protezione del cantiere ed è finita sul Ponte del Mare sfiorando una donna.

Il Ponte del Mare ha fatto da palcoscenico, questa mattina, alla conferenza stampa con cui il Governatore D’Alfonso e il sindaco Alessandrini hanno dato avvio alla demolizione dell’ex Cofa, con tanto di cantiere e ruspe in azione alle spalle. Pochi metri, infatti, passano dal tracciato ciclopedonale divenuto il simbolo della città e il mercato ortofrutticolo che per lungo tempo ha rappresentato il degrado cittadino.

Un’operazione imponente che, però, non ha portato alla chiusura dell’area circostante i lavori, così in tanti stamattina hanno affollato il ponte per godersi lo spettacolo, mentre tanti altri hanno approfittato della giornata di sole per passeggiare e fare footing. Tra questi anche una donna che, suo malgrado, ha rischiato di finire travolta da una scheggia schizzata via dall’edificio in demolizione.

Un grosso frammento di tubo, in plastica o in cemento, poco dopo le 11:30, ha rotto le barriere di legno che circondano il cantiere ed è finito sul Ponte del Mare, sfiorando di pochissimo la passante. Sul posto sono intervenuti immediatamente i responsabili della Cesa, la ditta che sta eseguendo i lavori, mentre poco dopo la polizia ha sgomberato il tracciato riferendo direttamente al Governatore D’Alfonso della tragedia sfiorata.

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate