Avezzano, maltrattamenti in famiglia: divieto di avvicinamento per l’ex convivente

Avezzano. Divieto di avvicinamento nei luoghi frequentati dall’ex convivente. Il personale del commissariato di Avezzano, nella giornata di ieri, ha dato esecuzione alla misura interdittiva nei confronti di un uomo di 42 anni del posto.

 

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Avezzano, su richiesta della Procura della Repubblica, ed è scaturito dall’esito delle indagini svolte dagli agenti del commissariato, che hanno accertato numerosi episodi di maltrattamenti in famiglia e violenza, azioni commesse anche alla presenza di un figlio minore, da parte dell’uomo nei confronti dell’ex convivente.

 

L’attività investigativa, iniziata a seguito della denuncia presentata dalla vittima, ha evidenziato, inoltre, che gli episodi denunciati non solo non erano occasionali ma ripetuti ed attuali, con concreto pericolo che venissero reiterati, motivo per il quale è stato richiesto e disposto il provvedimento cautelare.

A carico dell’uomo è stato imposto anche il divieto di contatti telefonici con le parti offese.