Accordo tra Asl e Comune di Chieti, M5S: ‘Attendiamo che alle parole seguano i fatti’

Chieti. “Meglio tardi che mai!”. Questo è il commento del Movimento 5 stelle teatino con la parlamentare Daniela Torto, la consigliera regionale Barbara Stella e il consigliere comunale Luca Amicone alla notizia di un’intesa tra Asl e Comune di Chieti per la restituzione dei servizi sanitari essenziali allo Scalo.

Interviene la deputata del M5S Daniela Torto, “evidentemente l’interrogazione parlamentare rivolta al Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile con cui chiedevo a Rfi riscontri sulla procedura negoziale in corso con la Asl di Chieti, al fine di realizzare il nuovo distretto sanitario, ha sbloccato una situazione di stallo che va avanti da troppo tempo”.

“Ormai siamo abituati ad una lentezza imbarazzante da parte della Asl di Chieti nella risoluzione di problemi che spesso, con le proprie azioni, aggrava invece di risolverle, come accaduto per il Distretto Sanitario di Chieti Scalo. Ora vedremo se e quando si passerà dalle parole ai fatti”, aggiunge la Consigliera regionale Barbara Stella.

“Sono passati già quasi due anni dalla chiusura del distretto di via Delitio e il ritardo accumulato dalla Asl02 non ha più scusanti. Per questo se a breve non vedremo azioni concrete sicuramente non tarderanno altre azioni formali che come Movimento 5 stelle promuoveremo affinché a Chieti Scalo possa essere restituito un servizio sanitario di primaria importanza”, concludono Daniela Torto, Barbara Stella e Luca Amicone del Movimento 5 Stelle.