Chieti, condannato a 9 anni per droga: sconterà la pena in carcere

Chieti. Un uomo di 45 anni originario della provincia di Foggia ma residente nel chietino, Salvatore Sorrentino, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Chieti in esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Pescara.

 

L’uomo deve scontare quasi nove anni di reclusione in carcere per una serie di condanne inflittegli per spaccio di sostanze stupefacenti e per reati contro il patrimonio.

Per spaccio di stupefacenti e furto è stato posto in detenzione domiciliare P.D., 38 anni di Chieti, il quale deve scontare circa due anni.