martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNews NazionaliPoliticaLegge di Bilancio 2022, convegno in Regione Lombardia

Legge di Bilancio 2022, convegno in Regione Lombardia

Milano. Il prossimo giovedì 24 febbraio, nella Sala Pirelli della Regione Lombardia a Milano, si terrà il convegno dal titolo “Legge di Bilancio 2022: Nuovi obblighi di regolarità contributiva. Il Durc e gli Enti Bilaterali” al quale parteciperà anche Enbital.
Dopo i salti di Barbara Mazzali (Commissione Attività produttive, formazione e occupazione), Federico Romani (Commissione Ricerca, innovazione, comunicazione), Franco Lucente (Commissione Rapporti tra Lombardia e Istituzioni europee), Riccardo De Corato (assessore Regione Lombardia) e dell’onorevole Paola Frassinetti (vicepresidente Commissione Istruzione e Universtità); ci saranno gli interventi di Davide Falasconi (Ministero Innovazione e Digitalizzazione), Giovanni Cuomo (consulente di lavoro Milano), Paolo Schiavone (funzionario tecnico dell’Ispettorato interregionale del lavoro del Nord-Ovest), Paolo Provinco (presidente Enbital) e Rosario Mancino (segretario nazionale territoriale Lega Impresa).

La Legge n. 234 del 30 dicembre 2021, o Legge di Bilancio, all’articolo 40-bis prevede che: “a decorrere dal 1° gennaio 2022, la regolarità del versamento dell’aliquota di contribuzione ordinaria ai fondi di solidarietà bilaterali di cui agli Atti Parlamentari – 104 – Camera dei Deputati XVIII LEGISLATURA A.C. 3424 articoli 26, 27 e 40 è condizione per il rilascio del documento unico di regolarità contributiva (DURC)”.

“Enbital – Ente Nazionale Bilaterale Italiano è Ente bilaterale maggiormente rappresentativo presente nei CCNL leader in Italia per l’assistenza al mondo del lavoro – spiega il presidente Enbital, Paolo Provino – rappresentando gli interessi dei datori di lavoro e quelli dei lavoratori, in un’ottica di collaborazione e partecipazione tra le diverse parti sociali. In particolare ci occupiamo, tra l’altro, di: formazione professionale di lavoratori e datori di lavoro per il tramite del nostro Organismo Paritetico tramite la piattaforma mylearn.it; sviluppo di azioni inerenti alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro; promozione di un’occupazione regolare e di qualità; intermediazione tra domanda e offerta di lavoro; conciliazioni di lavoro; certificazione dei Contratti; assistenza al mondo del lavoro; fondi di sostegno al reddito. Gli enti bilaterali sono istituiti e regolamentati dai contratti collettivi di lavoro e pertanto, il finanziamento degli stessi ricade interamente sui datori di lavoro e sugli stessi lavoratori. Gli enti bilaterali garantiscono il riconoscimento al lavoratore di specifiche tutele, quali ad esempio l’assistenza sanitaria integrativa, la previdenza integrativa oppure trattamenti di sostegno al reddito. Enbital è lo strumento atto a valorizzare, incrementare e rafforzare la bilateralità nei territori e nelle aziende. Noi abbiamo già dal 2016 sottoscritto la convenzione con l’INPS per la riscossione della quota di contribuzione tramite codice INPS EB16. Versamento ad enti bilaterali: cosa prevede la Legge di Bilancio 2022. La Legge di Bilancio n.234 del 2021, a partire dalla mensilità di gennaio 2022, obbliga il datore di lavoro a versare quanto dovuto, al fondo di solidarietà bilaterale di appartenenza per l’ottenimento del Durc”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES