Cinque regioni in arancione, undici in giallo. Ecco come cambiano i colori

Il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà entro stasera l’ordinanza che entrerà in vigore a partire da lunedì 1 febbraio (e non da domenica 31 gennaio come si pensava in un primo momento, e questo a causa della precedente ordinanza che resta in vigore fino al 31 gennaio compreso).
Dai dati della Cabina di Regia il Ministero fa sapere, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, che nessuna regione sarà più in zona rossa a partire da lunedì.
Le regioni ad entrare in area arancione sono: Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria, e Provincia Autonoma di Bolzano.
Tutte le altre Regioni e Province Autonome passano in zona gialla, compreso l’Abruzzo.