Teramo, distacco di calcestruzzo: chiuso un cavalcavia della zona industriale a Sant’Atto

Teramo. Il distacco di pezzi di calcestruzzo nel cavalcavia, dopo una prima ricognizione, impone la sua chiusura al traffico, in attesa di verifiche più accurate.

 

In serata i vigili del fuoco di Teramo sono intervenuti in via Lepido Facii, nella zona industriale di Sant’Atto, per verificare le strutture di un cavalcavia della Statale 80. Giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno utilizzato il cestello dell’autoscala per accertare le condizioni degli elementi strutturali del cavalcavia che in diverse parti sono risultate ammalorate e hanno provveduto a rimuovere alcune porzioni del calcestruzzo del copriferro che si erano staccate a causa dell’ossidazione dei ferri di armatura.

 

 

Considerato che il fenomeno di distacco è diffuso ad ampie porzioni delle strutture del cavalcavia, i vigili del fuoco hanno hanno disposto la chiusura di un tratto di via Lepido Facii al traffico veicolare, in attesa delle necessarie verifiche tecniche e degli eventuali interventi di messa in sicurezza. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale che ha provveduto a deviare il traffico veicolare e far transennare il tratto di strada interessato.