lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeSport AbruzzoPromozione, Teramo di sofferenza e di cuore: 1-0 contro l'Elicese

Promozione, Teramo di sofferenza e di cuore: 1-0 contro l’Elicese

Il Teramo agguanta la prima vittoria casalinga battendo l’Elicese al Pigliacelli di Montorio al termine di una gara sofferta, difficile soprattutto nel primo tempo, mentre nella ripresa è emersa la maggiore voglia dei tre punti dei biancorossi.

Tra varie assenze, anche poco prima della gara, non è magari il Teramo visto contro il Mutignano ma poco ci manca in quanto ad approccio caratteriale al primo tempo: i biancorossi vanno di andamento lento, con la squadra di Maiorani spesso brava a sfruttare gli spazi ed a creare situazioni interessanti. Al 10’ Antonelli crossa per Ikramellah, ma la capocciata è centrale. La risposta dell’Elicese arriva al 23’ con Basciano che serve per Vitale, in tuffo, che non inquadra la porta.

Squadre lunghe e ritmi compassati si arriva al 33’ ed alla conclusione di Ruggieri, troppo libero di arrivare nei pressi dell’area e di calciare. Un minuto dopo Farindolini spreca non impattando bene con il pallone la chance migliore fino a quel momento ma, la vera occasione per il Teramo, arriva al 41’: da un’azione di ripartenza Ikramellah apre per Censori che a sua volta pesca Palumbo in area. La conclusione dell’attaccante del Diavolo però, da due passi, termina alta sulla traversa.

Pomante chiama fuori Tato e Marcone per far entrare ad inizio ripresa Ferraioli e Sputore, ma non cambia molto in quanto a temperamento e idee di gioco per diversi minuti. Al 14’ Palumbo ci prova di prima intenzione con Capuccini che respinge di institoria; qualche instante dopo fa il suo esordio l’ex Pineto Di Giacomo, arrivato in settimana, al posto di Antonelli. IL Teramo va ancora vicino al vantaggio con Ikramellah al 16’, ma anche questa la palla finisce oltre la traversa. Il Diavolo alza i ritmi e la pressione, portando Farindolini al tiro in area con Capuccini ancora ad opporsi e negare la rete. Due minuti dopo grosse proteste dei biancorossi perché Sputore segna superando in lob Capuccini al 21’: il secondo assistente segnala il fuorigioco ed il direttore di gara ferma tutto, con la tribuna del Pigliacelli inviperita e la contestazione veemente dei giocatori in campo. Il Teramo fa la partita, l’Elicese invece ha difficoltà a proporsi dalle parti di Bozzi.

Al 29’ Ikramellah lascia il campo per Di Stefano. Al 33’ ci prova di nuovo Palumbo con una conclusione dal limite che sfiora soltanto il palo. Al 35’ doppio intervento di Capuccini, prima su Ferraioli e poi su Palumbo, con l’estremo difensore ospite decisamente protagonista nell’arco della gara. Due minuti dopo gli sforzi vengono capitalizzati: da un cross di Palumbo il pallone rimane per qualche secondo sospeso in area prima della zampata vincente di Matteo Di Stefano a portare avanti il Teramo e far esultare la tifoseria.

Promozione, Teramo di sofferenza e di cuore: 1-0 contro l'Elicese

Finisce con la squadra che può festeggiare il primo successo tra le mura più o meno casalinghe e con lo sguardo a domenica prossima, quando il Diavolo affronterà il trasferta la Rosetana.

CITTÀ DI TERAMO – ELICESE 1 – 0

Teramo (3-5-2): Bozzi; Censori, Speranza, Cristofari; Berardi, Marcone (1’st Sputore), Tato (1’st Ferraioli), Farindolini, Antonelli (14’st Di Giacomo); Ikramellah (29’st Di Stefano), Palumbo. A disp.: Donateo, Cozzi. All.: Pomante.
Elicese (3-5-2): Capuccini; Luciani, Bassano, Di Lorenzo; Basciano (40’st Prosperi), Dell’Elce (23’st Di Nicola), Cipressi, Frosina, Vitale (12’st Pompei); Ruggieri, Busiello (27’st Orlandi). A disp.: Cipriani, Puce, Berardi, Ciccotosto, Di Michele. All.: Maiorani.
Arbitro: De Santis di Avezzano.
Reti: 37’st Di Stefano.
Note: ammoniti Cristofari, Censori, Bassano, Ferraioli, Ikramellah, Capuccini; espulso Maiorani al 48’st; rec 1’ e 4’.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES