Serie C, per il Teramo doppio arrivo dal Benevento

PUBBLICATO IN:
- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 4 Agosto 2021 @ 13:33

Doppia operazione in entrata dal Benevento Calcio per il Teramo.

Diventano biancorossi il centrocampista Marco Cuccurullo, classe 2000 che ha sottoscritto un accordo di natura biennale con il Diavolo, e l’esterno difensivo mancino Francesco Rillo, anche lui ventunenne, giunto in prestito secco.

Cuccurullo, nativo di Vico Equense (NA), nonostante la giovane età, ha già effettuato due campionati da protagonista, prima a Taranto in Serie D (2019/20), con 25 presenze e l’aggiunta di una rete, quindi l’annata passata nella Cavese in C, scendendo in campo in 26 occasioni.

Il suo coetaneo Rillo, invece, è nato e si è formato calcisticamente nel club sannita, per poi esordire in giallorosso in Serie B (4 presenze nel 2019/20) e scendere in Lega Pro vestendo la maglia dell’Alma Juventus Fano (7 presenze), trasferendosi a gennaio scorso nelle fila della Casertana, con cui ha disputato 15 partite.

- EVO -

“Appena sono venuto a conoscenza dell’interesse del Teramo – le prime parole di Cuccurullo – non ci ho pensato troppo e ho forzato la mano con agente e club di provenienza per perfezionare l’accordo. È una società, quella biancorossa, che mi ha colpito particolarmente per ambiente e organizzazione, avendola affrontata lo scorso anno, e a tal proposito ricordo bene l’ottimo impianto di gioco. Il mio ruolo principale è quello di mezzala in una mediana a tre o a due e che fa dell’inserimento, della corsa e del sacrificio le sue armi peculiari, ma nella mia breve carriera mi sono adattato per cause di forza maggiore anche come tuttofascia. Con Rillo abbiamo condiviso tanti anni insieme nelle Giovanili sannite, lieto pertanto di ritrovarlo con me. Le aspettative sono quelle di affinare il mio percorso di crescita grazie al supporto del mister e dei nuovi compagni di squadra, provando a disputare un bel campionato, in linea con le ambizioni del club”.

Gli fa eco l’altro neo-acquisto Rillo: “La presenza di mister Guidi ha giocato un ruolo importante in questa scelta, perché a Caserta mi ha migliorato tanto e sono felice di affinare le mie qualità sotto le sue direttive. Ho svolto l’intera trafila delle giovanili nel Benevento fino alle quattro gare giocate in B; quindi, per avere un maggior minutaggio, ho deciso di scendere di categoria e la stagione passata l’ho divisa equamente tra Fano e Caserta, ma trovando maggiori opportunità proprio con i falchetti. Sono un esterno difensivo mancino con peculiarità maggiormente offensive, capace di giocare sia in una difesa a quattro che come tuttofascia in quella a tre. Non devo certamente essere io a scoprire una piazza nota per blasone e calore come Teramo: l’auspicio è quello di poter offrire il miglior contributo possibile per la causa biancorossa, al fine di toglierci le giuste soddisfazioni”.

- EVO -

I neo-diavoli sono già a disposizione dello staff tecnico biancorosso.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate