giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeSport AbruzzoPromozione, il Teramo mette la sesta, battuto anche il Favale (1-0) FOTO...

Promozione, il Teramo mette la sesta, battuto anche il Favale (1-0) FOTO RISULTATI

Il Città di Teramo fa sei vittorie di fila, battendo il Favale grazie al gol decisivo di Matteo Di Giacomo nel primo tempo e continuando la rincorsa alla prima della classe, Turris Val Pescara.

Teramo senza Palumbo ma con un D’Egidio in più in panchina. Il Diavolo conduce il primo tempo dal punto di vista del possesso palla, mentre i pericoli che crea il Favale dalle parti di Bozzi sono soprattutto ponteziali. Farindolini dopo tre minuti pesca Kovalonoks in area che però non incapoccia con forza e Ragni para abbastanza agevolmente il tentativo dell’attaccante lettone. Al 12’ Di Blasio crea scompiglio in area biancorossa, con tentativo finale che non trova però lo specchio di porta. Al 19’ è ancora Farindolini protagonista, spostato da Pomante da inizio gara sulla mezzala destra, con iniziativa personale che non mette grande apprensione a Ragni. Le chance calano nonostante il Teramo mantenga la manovra ed il Diavolo trova il gol con l’uomo forse migliore della gara, in più occasioni importante in entrambe le fasi: a metterci lo zampino al 40’ è ancora Farindolini, con Di Giacomo che si accentra e manda di testa il pallone alle spalle di Ragni per l’1-0 della formazione di Pomante. Prima di rientrare negli spogliatoi, il Teramo ci prova in ripartenza portata avanti da Ikramellah è conclusa da Sputore con tiro che però non ha fortuna.

Nessun cambio ad inizio ripresa, con il Favale che ci prova al 9’ con Osmeni che si libera bene per il tiro ma il tentativo non è poi altrettanto produttivo. È Teramo dopo un minuto, perché Farindolini questa volta imbecca Ikramellah il cui tiro a beffare Ragni trova la deviazione provvidenziale in angolo proprio dell’estremo ex Pescara. Al 12’ dagli sviluppi di un angolo Bozzi calcola male i tempi di uscita ma i compagni evitano che il Favale possa concludere a porta vuota. Al 13’ ancora brividi per il Teramo, con Toscani che incrocia dalla distanza non trovando la porta. Al 18’ Stefano D’Egidio fa il suo nuovo esordio in maglia Teramo prendendo il posto di Ikramellah. Le squadre si allungano, il Favale prova a crederci ma senza riuscire ad impensierire Bozzi.

L’esiguo vantaggio porta però il Diavolo a vivere gli ultimi minuti di partita di sofferenza con gli ospiti che si riversano in avanti senza riuscire a pungere. Dopo cinque minuti di recupero, il direttore di gara manda i titoli di coda, con il Teramo che va a festeggiare con i tifosi giunti al Pigliacelli.

Sabato prossimo per la formazione di Marco Pomante ci sarà la trasferta a Castelnuovo, contro il Fontanelle.

CITTÀ DI TERAMO – FAVALE 1 – 0

Teramo (3-5-2): Bozzi; Pepe, Speranza, Cozzi; Antonelli, Farindolini (32’st Ferraioli), Sputore (37’st Marcone), Censori, Di Giacomo (48’st Cristofari); Ikramellah (18’st D’Egidio), Kovalonoks. A disp.: Donateo, Berardi, Di Stefano. All.: Pomante.
Favale (4-4-2): Ragni; Lanzano (31’st Hoxholli), Marini, Toscani (36’st Di Marco), Sciamanna; Osmeni, Kala, Strappelli (27’st Centi), Di Blasio (36’st Cinaglia); Olivieri, Africani. A disp: Amatucci, Qatja, Gasparretti, Ricci, Traini. All.: De Amicis.
Arbitro: Di Monteodorisio di Vasto.
Reti: 40’pt Di Giacomo.
Note: ammoniti Olivieri, Kovalonoks, Marini; recuperi 2’ e 5’.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES