martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSport AbruzzoPromozione, il Città di Teramo batte il Pianella (0-3) e continua la...

Promozione, il Città di Teramo batte il Pianella (0-3) e continua la rincorsa

Il Città di Teramo riparte con un successo dopo il turno di riposo: i biancorossi fanno 3-0 a Pianella e continuano l’inseguimento alla vetta occupata dalla Turris Val Pescara che batte il Morro d’Oro e conserva i due punti di vantaggio in classifica.

Il Diavolo ha il merito di trovare subito il vantaggio per indirizzare in un certo modo la partita: a trasformare un calcio di punizione dopo sei minuti è Palumbo che, da molto lontano, beffa D’Ettorre sull’incrocio più lontano per l’1-0 dei biancorossi. La partita offre il gol e poco altro per diversi minuti, con il Pianella che ha più di qualche difficoltà nel trovare soluzioni concrete negli ultimi venti metri ed il Teramo che, dopo il vantaggio, non riesce a far molto per pungere ancora. Al 28’ D’Egidio si vede annullato un gol per fuorigioco, mentre al 35’ è Di Moia a provarci, ricevendo da Pretara, per quella che sarà l’unica vera chance della prima frazione per la squadra di Contini. Nel finale di frazione il Diavolo torna a farsi sotto, perdendosi talvolta in gesti troppo leziosi: al 39’ Kovalonoks impegna D’Ettorre, con Palumbo che non trova sulla ribattuta la deviazione vincente e protesta 

Il raddoppio arriva comunque prima di rientrare negli spogliatoi: questa volta è Antonelli a testare i riflessi di D’Ettorre e Sputore pronto a ribattere in rete, con ammonizione successiva di Fortuna che tenta la parata. 

La ripresa inizia con un colossale chance per Kovalonoks: lanciato verso la porta da Ferraioli, l’attaccante si fa parare quello che sarebbe stato probabilmente il colpo del ko per il Pianella. La gara torna sui binari delle scarse emozioni come nel primo tempo, situazione interrotta dagli animi che si surriscaldano al 21’, quando, dopo un faccia a faccia a centrocampo, il direttore di gara decide di espellere sia Ferraioli che Masiello tra i maggiori protagonisti secondo l’arbitro e che lasciano quindi anzitempo il campo. Pomante inserisce allora sia Petrarulo, all’esordio, per Kovalonoks che Farindolini per Palumbo. D’Egidio, passando proprio da Petrarulo, ha la chance del tris ma trova ancora D’Ettorre pronto alla ribattuta. Nulla può fare invece l’estremo del Pianella sulla conclusione dalla distanza al 31’ da parte di Sputore, che firma la doppietta personale ed il 3-0 del Città di Teramo. C’è spazio anche per il nuovo esordio di Furlan, poco dopo, in maglia biancorossa, che prende il posto di Di Giacomo. In una gara che sembra ai titoli di coda dopo il 3-0 di Sputore, ci prova Morelli, al 39’, ad impegnare dalla distanza Bozzi che si rifugia in angolo.

È l’ultima occasione della gara, che vede i biancorossi poi andare a festeggiare sotto il settore occupato dalla tifoseria del Diavolo. Per il Pianella, dopo il buon punto contro la Turris, caccia rimandata a punti salvezza alle prossime uscite.

Giovedì prossimo per il Diavolo ultima gara casalinga del 2022 a Montorio contro il Morro D’Oro. 

foto Città di Teramo

PIANELLA – CITTÀ DI TERAMO 0-3

Pianella (3-5-2) D’Ettorre; Fortuna (25’st Di Girolamo), Marcedula, Laterza; Karaci, Di Moia (32’st Sall), Masiello, Silvestri (43’st Dama), Pretara; Nicolini (46’st Dottore), Faieta (25’st Morelli). A disp.: Olivieri, Di Antonio, Hoxha, Cicconetti. All.: Contini.

Teramo (3-4-3): Bozzi; Censori (43’st Andreozzi), Pepe, Cozzi; Antonelli, Ferraioli, Sputore (33’st Marcone), Di Giacomo (33’st Furlan); D’Egidio, Kovalonoks (24’st Petrarulo), Palumbo (24’st Farindolini). A disp.: Spinozzi, Berardi, Ikramellah, Di Stefano. All.: Pomante.

Arbitro: Sivilli di Chieti.

Reti: 6’pt Palumbo; 45’pt e 31’st Sputore.

Note: ammoniti Fortuna; espulsi al 21’st Ferraioli e Masiello; recuperi 1’ e 3’.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES