-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

La reazione della Sieco Service Impavida Ortona non basta ad avere la meglio su Siena

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Novembre 2021 @ 23:59

Ortona. La squadra che questa sera ha affrontato la Sieco è senza dubbio di altissimo livello formata da nomi importanti che si è addirittura rinforzata in corso d’opera, quando le cose non stavano andando proprio secondo i piani. La premessa non serve a giustificare la sconfitta, la quinta consecutiva, della Sieco, ma di certo vuole sottolineare che la prestazione opaca di Porto Viro è, per fortuna, un ricordo. Nonostante le tantissime difficoltà la Sieco ha tenuto testa ad una vera e propria corazzata che cinicamente è riuscita a sfruttare tutti i limiti attuali della squadra ortonese. Santangelo e Pessoa fanno quel che possono ma molto spesso la palla arriva sporca al palleggiatore Piazza che di conseguenza non può servirla nel migliore dei modi alle bocche da fuoco bianco azzurre. Ma la ricezione non è l’unica cosa sulla quale lavorare. Anche il servizio non ha reso bene, nel rapporto ace/errori che alla fine saranno 19 errori a fronte di soli tre aces. Che la strada sia quella giusta, però, lo si evince dal fatto che quando la difesa e la ricezione dei locali funziona come dovrebbe, allora i punti arrivano e Siena va in seria difficoltà. Bravi gli ortonesi a recuperare un importante gap nel primo set vinto solo grazie ad un colpo di reni degli avversari. Il terzo set, poi, è la palese dimostrazione che i ragazzi di Coach Lanci sono in grado di macinare gioco di buona qualità.

Poco da dire per quanto riguarda gli avversari, altissime le percentuali sia in attacco che in difesa, entrambe arrivano a registrare anche cifre superiori al 60% nei primi due parziali. Buono anche il lavoro a muro che quando non ferma completamente gli attacchi degli abruzzesi, permette a Siena di imbastire il contrattacco.

Primo Set: Coach Lanci ripropone il sestetto che bene aveva fatto nel primo set a Porto Viro. Lorenzo Piazza sarà il palleggiatore titolare mentre l’opposto è Santangelo. Pessoa e Cappelletti saranno gli attaccanti di banda mentre al centro ci sono Capitan Elia e Fabi. Libero Fusco. Gli ospiti rispondono con la diagonale formata da Pinelli e Onwuelo mentre gli schiacciatori di zona quattro sono l’ex Ortona Ottaviani e Panciocco. Al centro ci sono Mattei e Rossi, il libero è Sorgente.

La prima palla di questa gara è tra le mani di Pinelli che fa subito Ace 0-1. Il primo punto per l’Ortona è di Santangelo che sfrutta bene il mani-fuori. Out l’attacco di Pessoa ed è il primo punto break per gli avversari 1-3. Santangelo la tira lunga dai nove metri 2-4. Errore del centrale senese. Mattei la tocca troppo piano e la palla non passa 4-4. Pessoa murato 5-7. Arriva un ace anche per la Sieco e a metterlo a segno è Pessoa: 8-8. Va fuori la pipe dello schiacciatore brasiliano in forza all’Ortona 8-10. Cappelletti non passa con il muro a tre: 9-12. Ace dell’ex Ottaviani 9-13. Pessoa conquista il cambio palla 11-15. All’errore dai nove metri di Cappelletti, risponde con un errore anche Onwuelo 12-16. Muro di Fabi 13-17. Buona la diagonale stretta del solito Pessoa 14-18. L’attacco di Santangelo si infrange contro il muro avversario 14-20. Preciso ed arguto il pallonetto di Cappelletti 17-21. Il muro a due di Ortona non contiene abbastanza l’attacco di Panciocco 18-22. Pessoa va a segno e la Sieco rosicchia punti 20-22. Ancora Pessoa, stavolta a muro ferma Onwuelo 21-22. Cappelletti interrompe la striscia positiva sbagliano il servizio 21-23. Onwuelo mette a terra il punto del set point 22-24. Arriva l’ace di Panciocco che chiude il set 22-25.

Secondo Set con Pessoa che si accinge al servizio: out 0-1. Fabi fa subito 1-1 e va a battere. Si lamentano per la decisione arbitrale i giocatori dell’Impavida e allora si va al video-check. Si scopre che ad avere ragione erano loro e il punto è ribaltato 3-2. Sfrutta molto il gioco al centro il palleggiatore Pinelli e il muro Ortonese non riesce ad intervenire 5-5. La pipe di Cappelletti è fermata, invece, dal muro ospite 5-6. Fuori la parallela di Cappelletti 7-9. Facile Tap-In di Elia 9-9. Ace di Ottaviani 10-12. Non passa l’attacco di Santangelo, colto in controtempo da una palla che è arrivata troppo bassa da Piazza 11-14 e Coach Lanci ferma i giochi. Si infrange sulla rete l’attacco al centro del subentrato Molinari 12-17. Pessoa per il 14-18. Buona l’intesa al centro tra Fabi e Piazza 16-20. Ci prova a murare in solitaria Molinari, ma la palla rimbalza sulle sue mani e va fuori 17-23. Fuori il servizio di Cappelletti 18-24. La chiude ancora Onwuelo, ancora ace 18-25.

Terzo Set: Serve Pinelli ma il punto N.1 è di Elia 1-0. Onwuelo pizzica l’incrocio delle righe ma c’è bisogno del videocheck per dare il punto agli ospiti 2-2. Batte fuori Onwuelo 4-3. Cappelletti trova una buona diagonale 6-5. Bel tocco di prima di Piazza che …. spiazza gli avversari 7-7. Break ortonese che con cappelletti mette a segno il punto dell’11-9. Il muro di Elia regala il 14-12 ai suoi. Ottaviani cerca, ma non trova le mani del muro ortonese, la palla vola fuori 16-13. La diagonale Pessoa è troppo potente per essere difesa 17-13. Muro di Pessoa 18-13. Ace di Pinelli 18-15. Invasione per Siena 20-15. Parodi sbaglia il servizio 21-17. Rossi spreca malamente il suo turno dai nove metri e la palla si spegne timida sulla rete 22-18. Fuori di poco la palla giocata al centro da Fabi 22-20. Onwuelo sbaglia il servizio 23-20. Sieco che riapre i giochi con l’errore di Panciocco dai nove metri.

Quarto Set che si apre con Pessoa al servizio, ma il contrattacco senese ha successo 0-1. Fuori l’attacco di Cappelletti 0-3. Santangelo cicca dai nove metri e la palla si spegne lontano dalla linea di fondo 2-5. Ace di Cappelletti 4-5. Invasione fischiata a Pinelli 6-7. Onwuelo mette a terra la palla del 6-9. Ace di Piazza 8-9. Fuori l’attacco di Cappelletti 9-12. Ace di Onwuelo 9-13. Onwuelo continua a macinare punti 9-15. Santangelo attacca fuori la ricostruzione di una free-ball 10-16. La palla di Pessoa si “imbuca” tra muro e rete 13-19. Il colpo di Santangelo pizzica le dita del muro avversario 15-20. Cappelletti la gioca sul muro aspettandosi una copertura che però non arriva e sul 17-23, Coach Lanci ferma ancora il gioco. Ace del solito Onwuelo 17-24. Gara che si chiude poco dopo con l’attacco di Panciocco.

Nunzio Lanci: «Una gara come tutte le altre non giochiamo benissimo ma neanche malissimo. Ci manca continuità durante l’arco della partita. Le sconfitte poi non ti aiutano dal punto di vista mentale ma dal punto di vista tecnico è importante continuare il percorso di crescita perché il tempo stringe. Commettiamo ancora molti errori nei momenti in cui non possiamo permetterci di farli. Abbiamo commesso troppi errori al servizio, troppi attacchi tirati fuori e addirittura anche due invasioni. Questo vuol dire regalare punti agli avversari e soprattutto avversari come Siena sono lesti ad approfittarne»

Gabriel Pessoa: «Oggi ci è mancata la concentrazione e un po’ di fiducia in noi stessi. È un momento difficile ma stiamo crescendo. Dobbiamo avere più fiducia in noi stessi e purtroppo non vincere non aiuta a migliorare questo peculiare aspetto. Più fiducia e più concentrazione questo dobbiamo migliorare. Andiamo avanti con il nostro lavoro per preparare al meglio la prossima»

Sieco Service Ortona – Emma Villas Aubay Siena 1-3 (22/25 – 18/25 – 25/22 – 18/25)

Sieco Service Impavida Ortona: Fabi 6, Pessoa 16, Di Silvestre, Benedicendi (L) n.e., De Paola, Fusco (L), Santangelo 13, Del Fra n.e., Bulfon n.e., Molinari 1, Elia 6, Cappelletti 10, Piazza 3.

Emma Villas Aubay Siena: Pinelli 3, Tupone (L), Parodi, Sorgente (L), Ciulli, Panciocco 19, Ottaviani 7, Mazzone, Mattei 8, Onwuelo 16, Rossi 9, Kunzetsov 1, Agrusti n.e., Iannacone

Durata Gara: 1h 53’

Durata Set: I – 30’ / II – 25’ / III – 31’ / IV

Muri Punto: Ortona 5 / Siena 9

Aces: Ortona 3 / Siena 8

 

Errori Al Servizio: Ortona 19 / Siena 18

Arbitri: Grassia Luca (Frascati), Oranelli Alessandro (Spoleto)

Prossima Gara: Domenica 21 novembre alle ore 18.00: Cave Del Sole Lagonegro – Sieco Service Impavida Ortona.

Gli altri risultati:

Kemas Lamipel Santa Croce – BAM Acqua San Bernardo Cuneo 1-3

Gruppo Consoli McDonald’s BS – BCC Castellana Grotte 1-3

Pool Libertas Cantù – Delta Group Porto Viro 3-1

Synergy Mondovì – Conad Reggio Emilia 3-2

Cave Del Sole Lagonegro – Agnelli Tipiesse Brescia 3-0

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate