Chieti, l’atleta Fabrizia Marrone ricevuta in Comune al ritorno da Tokyo

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 2 Agosto 2021 @ 18:40

Il sindaco e l’assessore Pantalone: “Un talento solare della nostra città”

Chieti. Visita istituzionale stamane in Comune per Fabrizia Marrone, l’atleta teatina è stata ricevuta dal sindaco Diego Ferrara e dall’assessore allo Sport Manuel Pantalone, al suo ritorno dalle Olimpiadi di Tokyo, dove ha gareggiato con la nazionale di softball. L’esperienza fatta, il viaggio, le gare affrontate e l’emozione della prima olimpiade sono stati l’argomento principale dell’incontro, a cui Fabrizia ha portato anche la sua famiglia che la segue sin da piccola, quando la sua passione per questa disciplina è sbocciata.

“Abbiamo conosciuto più da vicino una ragazza determinata e solare, legata alla nostra città e consapevole dell’importanza di coniugare sacrificio e talento, anche a un’età così giovane come la sua – così il sindaco e l’assessore Pantalone – A Fabrizia auguriamo innanzitutto buon lavoro, perché comincerà subito il campionato come ala esterna del team Saronno, ma anche una carriera lunga e di successo e tante altre Olimpiadi, perché siamo certi che insieme ai colori nazionali saprà portare in giro per il mondo anche quelli della sua città che oggi la accoglie con un simbolico abbraccio”.

Al sindaco Fabrizia ha donato una palla da softball con le firme delle azzurre.