-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Il Pescara torna in campo a Cittadella, Zeman: “Si può fare ancora tutto” VIDEO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 2 Marzo 2018 @ 16:31

Dopo la sosta forzata di martedì scorso a causa della neve, il Pescara domani torna in campo per affrontare al Tombolato il Cittadella.

 

Per la squadra biancazzurra una gara difficile, ma da non sbagliare per non perdere ulteriore terreno dalla zona play-off. Questa mattina, conferenza stampa della vigilia del tecnico pescarese Zdenek Zeman. “Sono tutti a disposizione – ha spiegato – tranne Perrotta che è squalificato. Il Cittadella è una squadra di valore come dice anche la classifica, e che gioca meglio quando trova gli spazi. I veneti si esprimono meglio in trasferta”.

Poi la consueta analisi sulle prestazioni dei singoli: “Pettinari si impegna sempre, ma nelle ultime partite non ha trovato il gol e da lui ci aspettiamo questo. Machin è un buon giocatore che vorrei vedere come mezzo sinistro, ma lì c’è Brugman che è difficile da togliere, anche se Brugman non lo vedo in fase di crescita ultimamente. Vorrei che sveltisse più la manovra”.

Il boemo ha parlato anche del recente mercato di riparazione che qualche frizione ha creato fra tecnico e presidente Sebastiani. “Nel mercato c’è sempre un interesse anche per l’aspetto economico. Ci sono giocatori come Benali e Zampano che li vogliono tutti e altri che non si riescono a vendere. Le squadre è giusto che le facciano le società, ma è anche giusto che venga ascoltato l’allenatore. Vido (che gioca proprio con il Cittadella) lo volevamo, ma non siamo riusciti ad averlo. Tutti i miei giocatori si sentono molto bravi però poi devono dimostrarlo sul campo. Noi abbiamo sempre il problema di giocare con la palla tra i piedi, mentre io voglio giocare nello spazio, però mancano ancora tante giornate e si può fare ancora tutto.”

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate