Coppa Italia Eccellenza, il Nereto vince anche in casa e si qualifica

Il Nereto forte dello 0-2 esterno si gioca l’accesso al prossimo turno di Coppa Italia in casa ma ancora senza il supporto del proprio pubblico. 

Nel primo tempo succede poco ma sono per lo più i padroni di casa a tenere il possesso e a provarci a più riprese quasi sempre con il mancino di Alfonsi. Il 10 rossoblù ci prova almeno tre volte ma senza mai impensierire il portiere ospite.

Nella ripresa il Nereto parte subito forte ed è ancora Alfonsi il protagonista. Dapprima con una corsa sulla linea di fondo che impensierisce  tutta la retroguardia giallorosso. Poi con un cross per Succi che in due tempi batte  Pica e porta avanti i suoi. Gli ospiti faticano a costruire gioco e la prima occasione della partita arriva a metà ripresa: su un errato disimpegno della difesa si avventa Di Eleuterio ma è bravo Pirozzi a non farsi saltare e a bloccare la sfera. Poco più tardi ci prova Di Eleuterio su punizione sfiorando la traversa. A tre dalla fine ci riprova il Nereto che costruisce una buona azione ma Di Benedetto a tu per tu col potere calcia incredibilmente alto.

Termina così il match con io Nereto che quindi si qualifica al turno successivo con due vittorie convincenti contro il Pontevomano.

TABELLINO: 

NERETO: Pirozzi, Menillo (22’st. Monaco), Succi, Sardini ( 4′ st. Di Loreto), Iuvalò, Cerasi ( 30′ st. Capocasa A.) , Sorci, Alfonsi (30′ st. Rodia), Capocasa, Gardini (12′ st. Di Benedetto), Ciarrocchi.

A disposizione: Gagliardini, Mboup, Rinaldi,Selmanaj.

PONTEVOMANO: Pica, Dalfonso (1′ st. Leonzi), Di Domenico, Di Francesco (18′ st. Torre), Di Marco, Palandrani (15′ st. Marcozzi), Di Antonio, D’Orazio, Francia (1’st. Di Eleuterio), Natali, Campanile.

A disposizione: Farnese, D’Ercole, Bolzano.

Reti: 8’st. Succi

Arbitro: Pellegrino (Di Marte-Brandimarte)