6.5 C
Abruzzo
martedì, Maggio 24, 2022
HomeSport AbruzzoBasket, la Rennova Teramo batte Ozzano: "Straordinariamente bravi"

Basket, la Rennova Teramo batte Ozzano: “Straordinariamente bravi”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 23 Gennaio 2022 @ 18:02

Una performance che ha dato la possibilità alla Rennova Teramo di battere 83-87 la Sinermatic Ozzano, squadra capace nelle 7 gare del girone d’andata di far capitolare al PalaArtiGrafiche Reggiani 6 formazioni (Luiss Roma, Ancona, Jesi, Montegranaro, Imola e Faenza) perdendo solo contro la Sebastiani Rieti (81-84).

Già questo basterebbe per dare risalto all’impresa della Teramo a Spicchi. E invece si può aggiungere anche il fatto che gli 87 punti dei biancorossi, massimo stagionale per il team di coach Salvemini, sono stati concretizzati grazie a un quarto periodo da 27 punti. Si può aggiungere che 4 uomini sono andati in doppia cifra (e 8 dei 9 giocatori schierati in campo hanno segnato). Numeri che prendono ancora più valore se ricordiamo le difficoltà offensive accusate dalla TaSp nel girone d’andata. E si può aggiungere inoltre che la solidità mentale mostrata nei momenti decisivi del match e la bravura nel restare sempre dentro la partita, in particolar modo nel secondo periodo quando la squadra di casa ha tentato di assestare una bella spallata alla partita (41-31, 17’), hanno acceso quella miccia nel gioco teramano che i tifosi vorrebbero vedere sul parquet ogni volta.

Stavolta meritano solo applausi i giocatori della TaSp per come sono stati in campo e per come a turno hanno saputo prendersi il palcoscenico.

L’MVP della gara è stata quindi la squadra, come ha sottolineato coach Giorgio Salvemini al termine del match: “Voglio fare subito dei grandissimi complimenti ai ragazzi perchè in fase di presentazione della partita ho detto loro che fino a questo punto la differenza fra noi e Ozzano è data dal fatto che loro hanno fiducia, energia e autostima mentre per noi questi tre valori erano un pò scemati nell’ultimo periodo. Contro Ozzano i ragazzi sono stati straordinariamente bravi a restare sempre dentro la gara. E’ la squadra oggi l’mvp perchè per venire a violare un campo così difficile c’era bisogno di una grande prova di squadra in entrambe le metà campo. Ci siamo riusciti e sono veramente contento per i ragazzi e per la società. Adesso però dobbiamo essere bravi a dare continuità nelle prestazioni e nei risultati, caratteristica che nel girone di andata ci è mancata. Ora questo clima positivo dobbiamo riportarlo in palestra già da martedì per preparare al meglio la partita contro Ancona”.

Sinermatic Ozzano: Alessandro Ceparano 14 (3/5, 1/5), Marco Barattini 14 (2/4, 1/3), Simone Bonfiglio 13 (2/2, 3/6) + 8as, Dimitri Klyuchnyk 13 (2/4, 1/3) + 9r, Riccardo Iattoni 8 (2/4, 1/4), Matteo Folli 7 (0/3, 1/3), Simone Lasagni 7 (2/2, 1/3), Gioacchino Chiappelli 7 (2/6, 1/1), Nemanja Misljenovic 0 (0/0, 0/0), Jacopo Landi ne, Riccardo Galletti ne, Nicola Cisbani ne. Tiri da due 15/30, tiri da tre 10/28, tiri liberi 23/26; rimbalzi 43 (7 off + 36 dif); assist 22. All. Giuliano Loperfido, ass all Luca Pizzi e Andrea Tattini.

Rennova Teramo: Marco Cucco 20 (0/1, 5/8), Alessandro Bonci 18 (6/8, 1/3) + 7r, Riccardo Antonelli 15 (7/15, 0/0), Nicolò Bertocco 14 (2/7, 1/5), Riccardo Bottioni 8 (3/9, 0/0) + 5as, Emidio Di Donato 5 (2/3, 0/1), Leonardo Cipriani 4 (1/4, 0/0), Alberto Triassi 3 (0/1, 1/1), Michel Guilavogui 0 (0/1, 0/0), Alessandro Di Febo ne, Luca Ragonici ne, Nikola Ticic ne.Ttiri da due 21/49, tiri da tre 8/18, tiri liberi 21/30; rimbalzi 33 (7 off + 26 dif), assist 13. All Giorgio Salvemini, ass all Massimo Gramenzi e Angelo Vitelli.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'