- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeSport AbruzzoAltri sport AbruzzoMountain Bike, avvio di stagione positivo per la Scuola di Ciclismo Prati...

Mountain Bike, avvio di stagione positivo per la Scuola di Ciclismo Prati di Tivo

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 13 Giugno 2022 @ 11:05

La Scuola di Ciclismo Prati di Tivo ha affrontato il primo blocco di gare di inizio 2022 con la serietà dell’impegno dei suoi atleti e la professionalità dei dirigenti che li hanno messi nelle condizioni di poter emergere in diversi contesti extra-regionali.

I tanti risultati ottenuti nelle cinque gare del Gran Prix Centro d’Italia Giovanile Mtb e nelle due prove di Coppa Italia Giovanile di mountain bike cross country inducono all’ottimismo per una seconda parte della stagione che si profila densa di appuntamenti importanti con le ultime tre prove della Coppa Italia e i Campionati Italiani.

Le prime manifestazioni agonistiche tra marzo e maggio hanno apportato prestazioni più che soddisfacenti a cominciare da Marco Di Romano che ha collezionato tre secondi posti su cinque nelle gare del Grand Prix, prospetto di grande interesse per il futuro.

Ottimo il comportamento degli esordienti Francesco De Santis, Fabio Di Antonio (primo anno), Federico Di Giuseppe (secondo anno) e anche per Andrea Pallotta tra i G6.

Per De Santis, Di Giuseppe e Di Antonio la soddisfazione di aver partecipato con la rappresentativa regionale abruzzese alla Coppa Italia (Lugagnano d’Arda in Emilia Romagna) impegnandosi tutti al massimo delle loro possibilità con gli altri atleti di parì età a livello nazionale.

Nelle categorie superiori tra gli élite ha fatto il suo debutto col team l’ascolano Marco Ciccanti portando in dote due secondi posti al Trofeo Accademia della Ventricina e alla XCO Popoli Race nella categoria élite.

Visto l’altissimo livello delle gare nazionali – spiega Mirko De Luca, direttore tecnico della Scuola di Ciclismo Prati di Tivo – facciamo i complimenti ai nostri ragazzi che hanno dato il meglio e per il grande spirito sportivo dimostrato. Per quello che abbiamo visto direi che possiamo essere fiduciosi e guardare con ottimismo ai prossimi impegni puntando a fare una buona seconda parte di stagione dove aspettiamo a braccia aperte il nostro atleta di punta élite Marco Ciccanti che il 29 maggio scorso ha avuto un incidente in gara e gli auguriamo una prontissima ripresa”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'