Serie D, un gol per tempo e il Notaresco prosegue la sua corsa

SN NOTARESCO: Shiba, Bianciardi, Marchionni (31’ st Mancini), Frulla (42’ st Massarotti), Dos Santos, Banegas (31’ st Cancelli), Sorrini (42’ st Di Stefano), Simoncini, Montuori, Gallo, Palumbo (31’ st Paganin). A disposizione: Demalija, Speranza, Buonavoglia, Olcese. Allenatore: Massimo Epifani

 

OLYMPIA AGNONESE: Caputo, Vespa, Alfarano, Grazioso (17’ st Barbato), Tinti, Nikolopoulos, Buono (31’ st Di Lollo), Pejic, Haberkon, Sosa, Bottalico (24’ st Ferri). A disposizione: Carriero, De Carolis, Lamacchia, Padovani, Amouzou, Di Ciocco. Allenatore: Antonio Di Rosa

ARBITRO: Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia

ASSISTENTI: Tommaso Tagliafierro e Alessio D’Anna di Caserta

RETI: pt 26’ Gallo; st 21’ Banegas

NOTE: ammoniti: Vespa, Pejic, Alfarano, Sorrini e Grazioso. Angoli: 5-4. Recuperi: pt 2’ st 4’.

 

Notaresco. Prosegue la marcia del Notaresco, sempre in scia del Campobasso capolista. I rossoblù superano per 2-0 l’Agnonese, che continua ad avere una classifica deicisamente anemica. I locali, dopo aver creato alcune buone opportunità, spezzano l’equilibrio su palla inattiva, con la stoccata di Gallo. Protestano a lungo i molisani per il possibile tocco di mano del difensore centrale, al terzo centro in stagione. Nella ripresa Banegas, sempre più decisivo, chiude i conti per il defnitivo 2-0. La squadra di Epifani tornerà in campo mercoledì, ancora al Savini, nel recupero contro il Tolentino.