Promozione B, la Sant batte il Miano 0-2

Teramo. All’Acquaviva di Teramo il team di Di Serafino porta a casa i 3 punti e continua la striscia di partite senza subire goal mentre il Miano cade in casa nonostante la buona prestazione. A segno prima Pietrucci assist Di Giorgio e poi nel finale Censori che grazie al cross di Zenobi chiude la gara.

Parte forte il Miano e dopo 120 secondi uno scatenato Ferri salta in velocità Capretta e Angelini ma una volta arrivato sul fondo non riesce a concludere a rete e Orsini blocca. Al 15′ Di Blasio approfitta dello scivolone in area di Addari per andare al tiro ma la sua conclusione viene respinta in angolo da Merlini. Sul corner che ne consegue è lo stesso Merlini a sbagliare l’uscita e a favorire l’intervento di Di Blasio che tutto solo, di testa, non riesce a ribadire in rete. La risposta dei padroni di casa è timida e si vede solo al 27′ con un tiro dalla distanza di Petrecca terminato alto. L’ultima occasione del primo tempo passa sui piedi di Schinnea, che viene lanciato a rete da Pietrucci, ma non riesce a concretizzare facendosi recuperare in extremis da Torelli.

Nella ripresa la squadra ospite cerca il goal del vantaggio ma non lo trova subito a causa dell’erroraccio a porta sguarnita di Di Blasio che al 57′ non sfrutta un assist al bacio del sempre pungente Pietrucci e calcia fuori. È lo stesso Pietrucci a mandare poi in vantaggio i giallorossi al 61′ quando raccoglie il filtrante di Di Giorgio e al termine un inserimento fa 0-1. La partita cambia e il Miano giustamente si riversa in attacco alla ricerca del pareggio affidandosi soprattutto alla velocità di Ferri. Al 79′ Addari sfiora il gran goal dalla distanza ma la sfera si conclude di poco a lato. Di Giorgio prova a chiudere i conti all’83’ ma il suo tiro a volo da posizione defilata finisce sopra la traversa. Al 90′ Ferri si invola solo contro il portiere ma Stacchiotti è decisivo a fermarlo in scivolata evitando il pareggio. I padroni di casa protestano giudicando questo intervento falloso all’interno dell’area ma il penalty non c’è secondo l’arbitro. Sul finale il classe 2000 Zenobi anticipa di netto Di Stefano e con una pennellata serve Censori per lo 0-2 che chiude il match.

Primo tempo equilibrato con la Sant che ha fatto girare bene il pallone ma non è stata incisiva lì davanti mentre il Miano ha cercato timidamente il vantaggio in contropiede senza riuscirci. Nel secondo tempo la squadra di Di Serafino è passata in vantaggio dopo alcune occasioni e il Miano le ha provate tutte per recuperare senza però ottenere la rete tanto cercata. Al 93′ Censori ha poi chiuso definitivamente i conti.

Tra i padroni di casa è da evidenziare la prestazione del giovane Ferri che ha messo in seria difficoltà la retroguardia giallorossa. Mentre per la Sant è Pietrucci, alla prima da titolare e con la fascetta al braccio, ad essere stato sicuramente il migliore tra i giallorossi con una prestazione sontuosa.

TABELLINO

MIANO – NUOVA SANTEGIDIESE 0-2

MIANO: Merlini, Affari, Ruggieri, Bellone (40′ st Di Giuseppe), Giglio (21′ pt Torelli), Roticiani, Ferri, Di Stefano, Francioni (15′ st Gogo), Petrecca, Di Carlo (25′ st Ricciarelli).

A disposizione: Di Bonaventura, Crescenzo, Recinelli, Mazzagatti, Bucciarelli. ALL. RUSCIOLI.

NUOVA SANTEGIDIESE: Orsini, Bontà, Angelini (33′ st Zenobi S. il classe ’00), Petronio, Giammarino, Stacchiotti, Di Giorgio, Pietrucci (32′ st Maamri), Schinnea (29′ st Pediconi), Capretta, Di Blasio (25′ st Censori).

A disposizione: Donateo, Di Girolamo, Troka, Zenobi (classe ’94), Celani. ALL. DI SERAFINO.

Marcatori: 61′ Pietrucci (S), 93′ Censori (S).

Arbitro: Di Stefano (Teramo).

Ammoniti: Torelli e Ferri (M). Censori e Schinnea (S).