Finale regionale di Coppa Italia Eccellenza, il Chieti sulla scelta del campo da gioco

Chieti. “Campo luogo e ora vengono scelti dalla federazione, che organizza l’evento come da regolamento che la nostra società conosce e non ha la benché minima intenzione di mettere in discussione”.

 Si legge così in una nota della Chieti Fc 1922 sulla scelta di luogo e orario della finale della Coppa Italia di Eccellenza Abruzzo vedrà contrappostii neroverdi al Real Giulianova. L’incontro è in programma per il prossimo mercoledì 7 febbraio alle ore 15 sul neutro di Città Sant’Angelo.

 “Entrambe le tifoserie organizzate – prosegue la nota – hanno chiesto alle rispettive società di adoperarsi per giocare di seraper favorire al massimo la partecipazione del pubblico, in quanto le 15 del pomeriggio di un giorno lavorativo rappresentano per molti un ostacolo insormontabile per venire allo stadio. La federazione non è stata in grado su un territorio di una regione intera di mettere a disposizione un campo per disputare l’incontro in notturna. A questo punto Chieti e Giulianova per venire incontro alle esigenze dei rispettivi tifosi si incontrano e decidono di formulare una proposta condivisa sull’utilizzo di uno dei rispettivi impianti idonei a giocare in notturna. Si effettua con trasparenza il sorteggio e si propone sottolineiamo propone, alla federazione di giocare alle 20:30. Tale iniziativa, poiché il buon senso, alle volte trattandosi di calcio dilettantistico, può andare al di là dei regolamenti. La Federazione non raccoglie la proposta.
Questi i fatti. Ci rammarichiamo – conclude la nota – poiché all’importanza di una grande partecipazione ad una giornata di festa dello sport sono stati anteposti codici e codicilli.