-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, la città vietata alle persone con il cane ma aperta agli zingari LA LETTERA

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 2:03

Questa la situazione della zona adiacente al supermercato Lidl di Giulianova. Un accampamento di una decina di persone che “vivono”, dormono, mangiano, si lavano ed “altro” su un’area di proprietà privata. Segnalata ai carabinieri, la risposta è stata che “non si sa se le forze dell’ordine possono intervenire”.

Questa la situazione che tutti vedono, di cui tutti sanno, ma per la quale nessuno interviene. Benvenuti a Giulianova, la città in cui ci si preoccupa se in spiaggia entra una persona con il proprio cane, considerato “potenzialmente pericoloso per la società” , ma non ci si cura affatto se i cittadini vedono occupati i propri spazi (le proprietà per le quali vengono tassati, salatamente tassati). Carabinieri, vigili, poliziotti …. nessuno controlla e nessuno interviene: tutti sanno. WP_20141125_11_57_22_Pro

Giulianova, una città definita “sicura” …. forse perchè ci sono i divieti ai cani.

Giusy Branella

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate