Stop esperimento Sox, Forum: ora nuovo piano di emergenza

“Attualmente sono stoccate irregolarmente 2300 tonnellate di sostanze chimiche pericolose all’interno dei laboratori del Gran Sasso per due esperimenti (Lvd e Borexino) e che essendo pericolose, devono essere allontanate secondo quanto prevede la legge”.

 

Cosi’, in un incontro con i giornalisti, a Pescara, Augusto De Sanctis, portavoce del Forum H2o, dopo la notizia dell’annullamento dell’esperimento Sox, previsto nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn).

 

“Bisogna poi provvedere a fare il Piano di Emergenza esterno che è scaduto nel 2011, e dunque addirittura da sette anni, e per questo abbiamo saputo che la Prefettura lo sta aggiornando, ma bisogna farlo, come dice la legge, consultando la popolazione residente e per questo – ha aggiunto De Santis – abbiamo scritto a tutti i Comuni e alla Prefettura, chiedendo che siano fatte assemblee in tutti i territori”.

 

Il Forum H2o ha poi aggiunto che non abbasserà la guardia e preannuncia nuove iniziative.