- EVO -

Più personale Oss negli ospedali: la risoluzione

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 26 Maggio 2021 @ 16:10

Più operatori sociosanitari negli ospedali e nei presidi sanitari abruzzesi durante l’emergenza Covid.

 

È la risoluzione che il consigliere regionale della Lega Simona Cardinali, su impulso del capogruppo Vincenzo D’Incecco, ha sostenuto durante la seduta della V Commissione consiliare “Salute, Sicurezza sociale, Cultura, Formazione e Lavoro”. “Il mio voto – spiega Cardinali – per determinare e per portare avanti un tema molto importante per la Lega che è quello del rafforzamento del personale Oss, visto il suo ruolo indispensabile durante la fase emergenziale legata alla diffusione del virus Covid19. Il documento approvato impegna il presidente della Regione Marco Marsilio, e l’assessore regionale con delega alla Salute Nicoletta Verì, ad avviare ogni utile iniziativa, in termini di indirizzo e controllo, affinché i direttori generali delle Asl procedano ad indire i concorsi pubblici per l’assunzione di operatori socio-sanitari.

- EVO -

 

“Queste persone, al pari del personale medico, si sono spese con abnegazione durante il Covid. Assistere giorno dopo giorno, a volte per anni, persone in difficoltà come anziani non autosufficienti, disabili, pazienti psichiatrici, malati terminali, e prendersi cura di questi pazienti sono impegni gravosi da parte di queste figure delicatissime che rappresentato quella cerniera di umanità tra il paziente e l’apparato della Sanità a cui dobbiamo guardare con maggiore determinazione. I gesti necessari per aiutare gli utenti nelle funzioni basilari della vita (lavarsi, vestirsi, mangiare, dormire, muoversi) sono apparentemente semplici; in realtà, richiedono molta cura e attenzione, per essere investiti di senso e realizzati con coscienza e responsabilità.

- EVO -

 

Ritengo che, con la pandemia e il ripensamento organizzativo che ha investito la sanità del territorio di queste figure, ci sia ancora maggior bisogno. Ben vengano dunque nuovi concorsi. Noi – conclude Cardinali – come Commissione abbiamo fatto la nostra parte, adesso confidiamo che la Giunta faccia proprio questo impegno, spingendo verso l’accelerazione di nuove selezioni per arricchire la nostra sanità di figure importantissime”.

- EVO -
ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate