6.5 C
Abruzzo
lunedì, Maggio 16, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoInfermieri e Oss in protesta anche in Abruzzo: "Non ci siamo dimenticati...

Infermieri e Oss in protesta anche in Abruzzo: “Non ci siamo dimenticati delle promesse della politica” VIDEO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 28 Gennaio 2022 @ 15:08

Anche a Pescara, come in diverse città italiane, questa mattina infermieri e operatori socio sanitari hanno manifestato nell’ambito dello sciopero nazionale organizzato dal sindacato delle professioni infermieristiche Nursind.

Nel capoluogo adriatico, davanti alla sede dell’assessorato regionale alla Salute, hanno partecipato al sit-in infermieri e Oss giunti da tutta la regione.

“Il personale c’è, ma non è sufficiente – ha detto Antonio Argentini, segretario provinciale Nursind Pescara – e l’augurio è che il Governo provveda alle assunzioni. Noi denunciamo oggi, però, una certa carenza di personale anche degli Oss. Molti operatori sono ammalati e questo crea altri problemi. Il demansionamento è uno degli altri problemi che denunciamo. Mancano Oss e molti infermieri devono fare lavori che potrebbero eseguire altre figure, penalizzando proprio l’assistenza sanitaria”.

“Dopo due anni di pandemia siamo allo stremo, soprattutto per la mancanza di personale – ha aggiunto Andrea Liberatore, segretario regionale Nursind – e questa cronica mancanza di personale con la pandemia si è acuita e oggi chi lavora deve fare straordinari e rinunciare a ferie e riposi, con la conseguenza di non poter garantire un’adeguata assistenza”.

Nel video, le parole del segretario Nursind Teramo, Giuseppe De Zolt.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'