Covid, indice Rt: Abruzzo a 0,78

La Valle d’Aosta, unica regione in rosso, vede l’incidenza di casi Covid ogni 100mila abitanti tornare a crescere e passare dai 227 casi dello scorso rilevamento agli attuali 265.

 

Il dato più basso è del Molise con 60 casi ogni 100mila abitanti. A parte la Valle d’Aosta, il dato dell’incidenza è in discesa in tutte le regioni. Più lenta in Campania: da 224 della scorsa settimana a 221. Due i flussi per l’incidenza: quello Iss, che vede una decrescita a domenica scorsa, pari a 146 contro 157 della settimana precedente, e quello del ministero della Salute a ieri sera che indica l’incidenza a 148 per 100mila abitanti contro 159 della scorsa settimana.

 

Per quanto riguarda l’Rt puntuale calcolato al 14 aprile, secondo i dati del monitoraggio diffuso oggi Iss-ministero della Salute, sono quattro le regioni (Basilicata, Campania, Molise e Sicilia) con l’incidenza a 1 o di poco superiore a 1. Ecco di seguito la mappa dell’ incidenza a 7 giorni (con aggiornamento al 29 aprile) secondo il Focus ministero della Salute e l’Rt puntuale.

Abruzzo: 0.78 Basilicata: 1.02 Calabria: 0.75 Campania: 1.08 Emilia-Romagna: 0.81 Friuli Venezia Giulia: 0.71 Lazio: 0.85 Liguria: 0.83 Lombardia: 0.84 Marche: 0.81 Molise: 1 Piemonte: 0.78 PA Bolzano: 0.99 PA Trento: 0.84 Puglia: 0.92 Sardegna: 0.81 Sicilia: 1.05 Toscana: 0.92 Umbria: 0.89 Valle d’Aosta: 0.82 Veneto: 0.86