6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoConsiglio regionale: tra bilancio dell'attività ai programmi futuri VIDEO

Consiglio regionale: tra bilancio dell’attività ai programmi futuri VIDEO

Ultimo Aggiornamento: martedì, 18 Gennaio 2022 @ 13:27

Abruzzo. Il ricordo delle vittime della tragedia di Rigopiano apre la conferenza stampa del presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, dedicata al resoconto di un anno di attività legislativa e politica dell’Ente.

 

“Una tragedia simile non deve più ripetersi – afferma Sospiri – Resta aperta la partita sismica e del rapporto con le aree interne, ma in questi anni abbiamo fatto tanti passi avanti, anche a livello normativo, per prevenire incidenti così tragici”. La pandemia che non ha allentato il suo impatto sulla vita sociale e il cambio di governo a livello nazionale, sono i due elementi che il presidente Sospiri ha segnalato come fattori di “rallentamento” di alcune attività.

Per arrivare ai traguardi che il Consiglio e la Regione nel suo complesso volevano raggiungere abbiamo chiesto molto alla macchina amministrativa, quasi sempre con successo. La riprogrammazione di 137 milioni di euro che avevamo concordato col governo Conte ha subìto un inevitabile stop di quasi sei mesi, poi però riconfermata dall’attuale Governo”. Sospiri chiude la premessa alla conferenza riconoscendo il buon lavoro del Consiglio: “Siamo una delle migliori Assemblee legislative in Italia. Questo dato ci è costantemente riconosciuto dalla Conferenza dei Presidenti. Basti pensare che anche sulla nomina degli elettori abruzzesi del Presidente della Repubblica siamo stati tra i primi a concordare la terna, senza strascichi di polemiche politiche come sta accadendo ad altre Regioni”.

Per quanto riguarda gli obiettivi del primo semestre 2022 abbiamo tante sfide davanti a noi – ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri nel corso della conferenza stampa di questa mattina – la prima è il piano sanitario regionale la cui approvazione porterà allo sblocco dei finanziamenti destinati alla costruzione dei nuovi ospedali abruzzesi. Il confronto sul documento, dopo essere stato affrontato in Commissione, continuerà in Aula. Sarà più veloce l’approvazione del nuovo Piano sociale che triplica i finanziamenti del precedente con 600 milioni di euro di risorse. Si tratta di un piano molto condiviso con gli Ambiti ovvero Comuni e aziende speciali per il sociale”. “Tempestiva dovrà essere anche l’approvazione della nuova Legge urbanistica regionale. Vi è una bolla edilizia in questo momento positiva legata a vari interventi regionali e nazionali e in questo senso.

L’attuale testo dell’83 va aggiornato per sostenere questa spinta che per noi vale molto” ha precisato Sospiri che ha poi aggiunto: “In agenda ci sono tante leggi di settore che per noi sono importanti come quella sulle concessioni balneari, la riforma del demanio e il definitivo inquadramento della Legge sulla Nuova Pescara. Si tratta di interventi che arrivano in scadenza nel 2022 e sui quali il Consiglio regionale sarà chiamato ad assumere delle scelte. Nei primi mesi di quest’anno vi sarà un’ulteriore manovra correttiva dal punto di vista finanziario perché abbiamo delle partite aperte col Governo come il fondo per le spese Covid.

Abbiamo molto lavoro da fare e per quanto mi riguarda l’impegno è cercare di preservare l’unità della maggioranza – ha concluso Sospiri – che al momento è solida e in grado di lavorare per leggi mirate alla realizzazione di interventi importanti; sicuramente rimane un elemento fondamentale il dialogo con le opposizioni”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'