Teramo, questionario on line per rimodulare il trasporto pubblico

“La fase emergenziale che stiamo vivendo impone, già nel breve periodo, la necessità di programmare in modo responsabile azioni di supporto alla vita quotidiana, per assicurare condotte ispirate alla massima prudenza e finalizzate a prevenire eventuali recrudescenze del virus fra la popolazione”. A dirlo l’assessore preposto Maurizio Verna.

“In attesa di linee nazionali e regionali certe di riferimento, assume rilievo prioritario intervenire sulla programmazione del trasporto pubblico locale, che appare in generale uno dei settori più critici – prosegue – Obiettivo di questa amministrazione è quello di redigere il Piano Regolatore Territoriale degli Orari (P.R.T.O) da utilizzare come strumento principale per un migliore utilizzo della città, per il coordinamento e l’amministrazione dei tempi e degli orari dei servizi pubblici, di pubblico interesse o generale, compresi gli uffici centrali e periferici delle amministrazioni pubbliche, gli esercizi commerciali e i pubblici esercizi, le attività di trasporto, sociosanitarie, di formazione e istruzione, culturali, sportive, turistiche e di spettacolo. Siamo  mossi dall’intento di trovare soluzioni efficienti e sicure, in relazione alla fase storica che stiamo vivendo, oltre che adeguate alle effettive esigenze di mobilità del nostro territorio, evitando fenomeni di concentrazione in alcune fasce orarie. Per dare vita a questo strumento di pianificazione cittadino abbiamo necessità di conoscere come e quando vengono utilizzati i trasporti pubblici sul territorio comunale ed è per questo che invitiamo tutti i fruitori del servizio, teramani e non, a compilare il questionario con link allegato. La raccolta di tutte le informazioni ricevute servirà all’elaborazione del Piano Regolatore Territoriale degli Orari (P.R.T.O), con l’auspicio che lo stesso possa agevolare l’utilizzo dei mezzi pubblici in tutta sicurezza”.