sabato, Febbraio 4, 2023
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoRoseto, 'eventi e cultura per sviluppo e crescita economica'. FdI sul manifesto:...

Roseto, ‘eventi e cultura per sviluppo e crescita economica’. FdI sul manifesto: ‘tanto rumore per nulla’

Roseto. Gli eventi come occasione per incentivare lo sviluppo e la crescita economica di un territorio, attirare gli investimenti, accrescere la notorietà della destinazione e sviluppare il settore turistico.

Partendo da questo presupposto, per certi versi irrinunciabile per una città la cui vocazione turistica ben si coniuga con la capacità di ospitare eventi sportivi, l’amministrazione comunale ha lavorato per favorire e incrementare l’intelligenza partecipata per ospitare a Roseto i 2 tornei ATP Challenger di tennis e le Final Eight di Coppa Italia di serie A2 e B nelle settimane centrali del mese di marzo.

“Sono convinto che la partecipazione delle persone e lo sviluppo delle infrastrutture possano portare a risultati più efficienti se progettati su scala territoriale – dice il Sindaco Mario Nugnes – e dai sondaggi che abbiamo condotto, e che in futuro rappresenteranno uno strumento di controllo fondamentale, abbiamo avuto conferma di come le ricadute positive non hanno riguardato solo i principali comparti della filiera turistica (ricettività, ristorazione) ma hanno portato benefici anche su imprese di altri settori”.

Dai dati emersi si evince che oltre 10 strutture ricettive hanno riaperto i battenti nel periodo per ospitare “attori e spettatori” degli eventi. “Complessivamente le due settimane degli eventi hanno “prodotto” circa 1000 pernottamenti, di cui la metà circa riferiti alle squadre di basket partecipanti alle Final Eight e ai tennisti degli ATP Challenger – analizza l’Assessore allo Sport e al Turismo Lorena Mastrilli – e diversi ristoratori interpellati hanno dichiarato di aver lavorato ben oltre le medie stagionali”.

Numeri molto positivi se si considera il poco tempo che il Comune ha avuto per mettere insieme una macchina organizzativa “diffusa”, e che confortano la scelta del programma di Nugnes di lavorare sugli eventi per accrescere la visibilità del territorio su larga scala, aumentandone la notorietà e contribuendo positivamente alla sua immagine. “Parlare di eventi come occasione di promozione e valorizzazione territoriale “diffusa” non è uno slogan – aggiunge il sindaco Mario Nugnes – e a tal proposito basti pensare che, nello specifico, i due tornei di tennis ATP hanno portato a Roseto giocatori in rappresentanza di 24 nazioni e 4 continenti (Asia, Europa, Africa e America), mentre per le Final Eight della Coppa Italia di basket in totale Roseto ha ospitato 16 squadre in rappresentanza di 11 regioni italiane e di una popolazione complessiva di oltre 1 milione di abitanti”.

Notevole anche la rilevanza mediatica dedicata ai due eventi. I due tornei del circuito ATP Challenger sono stati trasmessi quotidianamente sui canali tematici ATP Channel e Supertennis e sull’emittente regionale Rete 8, oltre ai passaggi quotidiani su testate nazionali e internazionali, mentre le Final Eight di basket hanno prodotto oltre 14 ore di dirette TV su MediaSport Channel e Canale 54, e oltre 30 su LNP Pass con la trasmissione in diretta di tutte le 14 partite disputate.

Notevole il dato social che ha superato il milione e mezzo di interazioni. “Il prossimo passo sarà lavorare sull’indice di soddisfazione delle persone che hanno scelto di pernottare e di “vivere Roseto” durante questi eventi – conclude l’Assessore Mastrilli – affinché si possa lavorare ad aumentare i numeri delle presenze attraverso la qualità percepita”.

FDI ROSETO: MANIFESTO EVENTI – TANTO RUMORE PER NULLA

“Ieri mattina è stato presentato il nuovo portale per la calendarizzazione degli eventi, sebbene fosse già presente nel sito visit roseto.it”, dichiara Francesco Di Giuseppe capogruppo del partito di Giorgia Meloni.

“Riconosciamo che il nuovo sito sia senz’altro utile per i turisti e i cittadini Rosetani e che possa essere una buona base di partenza per il futuro, occorre però fare alcune puntualizzazioni per rispetto degli elettori e dell’intelligenza dell’intera cittadinanza.

Il sito appare in piena costruzione, gli eventi, contattati gli storici organizzatori, sono ancora in fase embrionale e di alcuni di questi non ne sono a conoscenza neppure gli stessi promotori, le date sono ancora incerte ed è discutibile anche la scelta di riempire il sito con immagini che non sono scattate nemmeno nella nostra Città.

Ancora una volta l’amministrazione Nugnes spara a salve: raccontare alla stampa che la presentazione degli eventi estivi Rosetani fatta ieri sia una vittoria e un mezzo fondamentale per la programmazione degli operatori vuole dire offendere l’intelligenza di operatori, cittadini e turisti.

Ricordiamo al Sindaco che è alla guida di Roseto degli Abruzzi, non Roseto degli “Annunci” e non basta dare un po’ di colore per nascondere palesi lacune, meno proclami in pompa magna e più risultati” chiosa Di Giuseppe.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES