- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoNella legge di bilancio 5milioni per il comparto della ceramica

Nella legge di bilancio 5milioni per il comparto della ceramica

Ultimo Aggiornamento: sabato, 1 Gennaio 2022 @ 15:45

Teramo. Con la legge di Bilancio è stata approvata una importante misura per il sostegno del comparto della ceramica artistica e tradizionale: 5 milioni di euro per il 2022 che andranno a rifinanziare la legge 188/90 che regolamenta il settore, finalizzati alla elaborazione e alla realizzazione di specifici progetti per valorizzare e rilanciare il comparto.

 

“Un provvedimento utile che dimostra l’attenzione del Governo nel riconoscere l’importanza del settore artigiano e tradizionale ” – dichiara il deputato Antonio Zennaro (Lega) che ha presentato nei mesi scorsi un disegno di legge per la tutela e la promozione della ceramica artistica e tradizionale, volto proprio a riconoscere e incentivare il comparto – “Mi auguro che venga dato ulteriore seguito a queste misure tenendo conto di tutte le complessità che imprese e lavoratori si trovano ad affrontare, a cominciare dall’impennata dei costi energetici.”

Spetterà al Consiglio Nazionale Ceramico, organismo del MISE che si è recentemente ricostituito, valutare i progetti e con un decreto del Ministro dello sviluppo economico, da adottare entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di Bilancio, sentiti il Ministro della Cultura, il Ministro del Turismo e il Ministro dell’Istruzione, saranno individuati i criteri, le finalità, le modalità di riparto, di monitoraggio, di rendicontazione e di verifica di tali risorse.

Viene inoltre istituito un fondo di 5 milioni di euro presso il Ministero dello Sviluppo Economico per la tutela e lo sviluppo dell’impresa artigiana nella sua espressione artistica e tradizionale, di cui potrà beneficiare anche il settore della ceramica.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'