Controguerra, approvato il regolamento per l’istituzione del fondo sociale comunale

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 5 Aprile 2019 @ 10:51

Controguerra. Viene istituto il fondo sociale comunale. In occasione della seduta consiliare dello scorso 3 aprile, infatti, il Comune di Controguerra ha approvato il regolamento che introduce, per la prima volta, il cosiddetto fondo sociale.

 

Strumento riservato ai cittadini residenti e nello specifico ai nuclei familiari (anche formati da una sola persona), che si trovano a dover fronteggiare situazioni di disegio economico, frutto di situazione emergenziali che mettono in crisi la capacità reddituale delle stesse famiglie.

 

Il fondo sociale comunale potrà essere integrato anche attraverso donazioni (di associazioni operanti nel territorio), contributi (da terzi, privati cittadini, imprese, enti), e versamenti volontari del cinque per mille. Il fondo sociale entra così a far parte del bilancio comunale e tutti gli atti saranno di competenza dell’ufficio dei servizi sociali che si occuperà di individuare le famiglie del territorio in difficoltà a causa di crisi occupazionale, degenze ospedaliere e cure non sostenibili.

 

L’ufficio inoltre si occuperà di integrare le azioni di sostegno, di sostenere i nuclei familiari con minori assicurando ai più piccoli il pieno godimento del diritto allo studio, di favorire la prosecuzione negli studi dei giovani meritevoli appartenenti a famiglie in evidente stato di bisogno, di integrare l’assistenza agli anziani privi di parenti, e di consentire interventi a tutela e sostegno delle donne colpite da gravi disagi familiari.

Gli interventi finanziati saranno trasparenti e pubblicati attraverso il sito internet dell’ente.