- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoAtri, SS 553: Azione chiede lumi all'Anas

Atri, SS 553: Azione chiede lumi all’Anas

Ultimo Aggiornamento: martedì, 10 Maggio 2022 @ 11:00

Lo scorso 8 maggio il partito di Atri in Azione ha indirizzato una lettera al Capo Dipartimento della Struttura Territoriale ANAS Abruzzo e Molise in merito alla SS 553.

“Il partito di Azione in Atri, facendo seguito a diverse segnalazioni ricevute dai cittadini, vorrebbe portare alla Vostra attenzione le problematiche riscontrate a seguito della realizzazione della nuova rotatoria in prossimità dell’intersezione tra Viale Risorgimento e la stessa strada statale e di quelle presenti su alcuni tratti sempre della SS553 in territorio del comune di Atri (TE)”.

“Riguardo alla rotatoria realizzata sull’innesto tra Viale Risorgimento, la SS. 553 e via Zanibelli le criticità segnalate sono le seguenti:
● la ridotta visibilità della rotatoria per chi proviene da Viale del Risorgimento fa sì che molti automobilisti non vedendola o vedendola all’ultimo momento proseguano il loro percorso attraversandola contromano e mettendo in grave pericolo l’incolumità degli automobilisti che la percorrono dal lato opposto;
● la totale mancanza di illuminazione durante le ore notturne, aggrava ulteriormente questo problema in quanto la rende praticamente invisibile; (vedasi foto allegate)
● per chi proviene da Atri risultano ancor presenti i vecchi cartelli stradali di quando la rotatoria ancora non c’era e che possono trarre in inganno i conducenti”.

“Inoltre”, si continua a leggere nella lettera, “per l’arteria stradale in territorio di Atri, si riscontrano una serie di criticità già denunciate anche attraverso la nostra pagina facebook ma ad oggi ancora rimaste irrisolte e che poniamo nuovamente alla Vs attenzione:
● nel tratto di strada statale che passa sotto l’Ospedale San Liberatore e più precisamente poco dopo l’accesso carrabile al Commissariato, a salire verso il centro cittadino, si sono formate nuovamente delle crepe e degli avvallamenti che giorno dopo giorno si stanno aggravando sempre di più;
● alcuni di guardrail posizionati lungo la SS553 e precisamente dal km 29+500 al km 29+800 (salendo da Silvi verso Atri a 200.00 mt circa dopo contrada Cona – lato sx) sono sprofondati insieme a parte della scarpata stradale. Il tratto a quanto di nostra conoscenza rientrerebbe nella competenza della Società Anas essendo ubicato al di fuori della perimetrazione del centro abitato;
● sempre lungo la SS 553, lasciato l’abitato di Atri direzione Teramo, appena dopo l’incrocio per Villa Bozza/Castilenti e prima dell’abitato di Santa Lucia è presente un movimento franoso che sta interessando la strada e che si sta aggravando per il mancato intervento;
● sullo stesso tratto appena dopo l’abitato di Santa Lucia e dell’incrocio con la SP 23 di Cellino, nel punto dove da anni la strada è in frana ancorché è stato eseguito un importante intervento di manutenzione straordinaria, la strada continua a presentare un avvallamento che giorno dopo giorno si aggrava, costringendo gli utenti della strada ad invadere la corsia opposta con pericolo per la circolazione”.

“Pertanto relativamente alle su esposte criticità, in merito alla realizzazione della nuova rotatoria si chiede:
● entro quanto tempo saranno ultimati i lavori relativi alla sistemazione del manto stradale e soprattutto della segnaletica orizzontale;
● quando verranno eseguiti i lavori attinenti l’illuminazione della rotatoria in maniera da renderla visibile nelle ore notturne ed in presenza di nebbia;
● quando verranno eliminati i vecchi segnali stradali ancora presenti per chi proviene dal centro cittadino”.

In merito alle problematiche rilevate negli ulteriori tratti della SS553 vorremmo conoscere se avete programmato degli interventi per risolvere le criticità indicate ed eventualmente i tempi per la realizzazione dei lavori”.

Atri, SS 553: Azione chiede lumi all'Anas

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'