Alba esce dal nucleo di valutazione dell’Unione dei Comuni e Caserta si dimette

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:29

Alba Adriatica. Valerio Caserta si dimette dalla Presidenza del Nucleo di Valutazione dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata.

 

 

Al suo posto viene nominato Leonardo Pantoli. L’organismo terzo, che misura e valuta le performance delle strutture amministrative (responsabili di area e dirigenti nei dodici comuni della vallata), era stato nominato sotto la guida e la Presidenza dell’ex Sindaco di Alba Adriatica, Valerio Caserta, un anno fa. La decisione di Caserta non è casuale, ma è strettamente collegata alla recente decisione del sindaco di Alba Adriatica, Tonia Piccioni, che ha deciso di uscire dall’ambito territoriale, per quanto concerne l’organo di valutazione, e procedere in maniera autonoma a “disegnare” un organo di valutazione. Caserta (e questo va sottolineato) aveva appoggiato la lista elettorale della Piccioni, ma il malcontento e l’insoddisfazione manifestati attraverso l’atto di indirizzo politico hanno prodotto le dimissioni del professionista.