Torneo Geometriko: l’istituto comprensivo Nereto, Sant’Omero, Torano conferma la sua tradizione nella fase nazionale FOTO

Nereto. Il Covid non ferma l’entusiasmo che, da anni, spinge insegnanti e alunni dell’istituto comprensivo Nereto-Sant’Omero-Torano Nuovo a prendere parte dal torneo nazionale di Geometriko, che si è tenuto in modalità online.

 

Geometriko è un “gioco” matematico PRISTEM (Centro di ricerca dell’Università Bocconi di Milano) ideato dal Prof. Tortorelli, che fa appassionare da diversi anni gli studenti di tutta Italia al mondo della geometria e che ha rivoluzionato lo studio della geometria euclidea.

Il progetto è finalizzato allo sviluppo e al potenziamento delle competenze geometriche attraverso un canale ludico ed è sorprendente come riesca a far appassionare i nostri alunni che con entusiasmo hanno continuato a studiare anche ad attività didattiche concluse, fino al 3 luglio, data della Finalissima Nazionale” spiega la prof.ssa Francesca Marziale, referente del progetto nell’Istituto Comprensivo Nereto-Sant’Omero-Torano Nuovo e Coordinatrice della Regione Abruzzo.

 

A colpi di quadrilateri, carta dopo carta, Samuele Venanzi, Federico ed Alessandro Pompizii, alunni della Scuola Secondaria di I grado di Sant’Omero, hanno rappresentato con onore l’ Istituto e si sono dati battaglia, con oltre 70 concorrenti di tutta Italia, in un entusiasmante torneo che ha visto, per il terzo anno consecutivo, la regione Abruzzo partecipare alla Finalissima Nazionale. Federico si è infatti guadagnato la Finale classificandosi tra i primi 6 in Italia.

Entusiasmo e soddisfazione esprime anche il Dirigente Scolastico Dott.ssa Laura D’Ambrosio che afferma “Guidati con passione e dedizione dalle docenti Lucia Camisa, Maria Gentile e Francesca Marziale, i nostri ragazzi hanno raggiunto ottimi risultati.

Quest’anno il torneo non ha avuto come cornice lo splendido paesaggio del Salento, ma le pareti della loro cameretta, che, tuttavia, non hanno impedito ai nostri alunni di volare alto”.