Teramo, l’esperto in virologia veterinaria Molini torna nella “sua” università

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 18 Giugno 2021 @ 14:07

L’Università degli Studi di Teramo continua nelle attività a supporto dell’Internazionalizzazione e cooperazione allo sviluppo. In questi giorni, infatti, è in visita all’Ateneo Umberto Molini, senior lecturer della Scuola di Medicina Veterinaria dell’Università della Namibia.

Umberto Molini, esperto internazionale in virologia veterinaria, è tornato nella “sua” Facoltà di Medicina Veterinaria – Facoltà presso la quale ha svolto l’intera formazione accademica – svolgendo una serie di seminari molto apprezzati sulle malattie tropicali del bestiame, con particolare riferimento a quelle a eziologia virale e trasmesse da vettori.

La visita si inserisce tra le attività del programma Erasmus+, International Credit Mobility (KA 107), che ha finanziato l’Università di Teramo nel 2019 e che prevede lo scambio di studenti e docenti per consolidare le relazioni già attive fra l’Università di Teramo e quella della Namibia sia nell’alta formazione che nella ricerca scientifica.

Nel corso dell’incontro con il rettore Dino Mastrocola, la delegata all’internazionalizzazione Paola Pittia e il delegato alle relazioni internazionali Giuseppe Marruchella sono state valutate le opportunità di un ampliamento della collaborazione tra i due Atenei su altri ambiti quali l’agri-food, le bioscienze e le scienze giuridiche.