-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, alternanza scuola-lavoro: studenti del Classico lavorano ad un’app

Ultimo Aggiornamento: martedì, 11 Dicembre 2018 @ 12:35

E’ cominciato anche quest’anno il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che conclude il percorso, iniziato nell’anno scolastico 2016/2017, incentrato sull’esperienza dell’arte contemporanea e che gli alunni hanno sviluppato in tre anni, durante i quali si sono occupati di Street Art, di Trash Art e infine di Arte Naïf.

Il piano di lavoro ha coinvolto l’associazione culturale Big Match e le classi IIIA e IIIB del Liceo Classico “Melchiorre Delfico”, che si sono impegnate nella realizzazione di un’applicazione il cui scopo è quello di proporre la riscoperta del nostro territorio in chiave artistica.

Con particolare diligenza gli alunni si sono soffermati sulla figura di Annunziata Scipione, protagonista del panorama naïf italiano, e sul progetto “I Muri Raccontano”. Si tratta infatti di un’iniziativa a cura della Pro Loco Azzinano e del comune di Tossicia che ha visto la partecipazione di numerosi artisti italiani.

“I giochi di una volta”: è questo il tema che lega tra loro i numerosi murales in stile naïf che ornano le facciate delle abitazioni del paese nativo della Scipione. E proprio i giochi popolari di un tempo, rievocando atmosfere passate ma ancora suggestive, rendono oggi il paese meta di scolaresche e turisti.

L’interesse non è riservato soltanto alle opere d’arte, ma anche all’abitazione di Annunziata Scipione, pittrice e scultrice che ci ha lasciato un patrimonio artistico considerevole.

Questo progetto nasce grazie alla collaborazione con l’associazione culturale Big Match e fa parte di un’iniziativa ben più ampia, che porterà alla luce l’evento “I colori della terra” il 14, 15, e 16 dicembre 2018 a Tossicia.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,936FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate